Angela

Mi chiamo Angela, e sono una tris mamma architetto che trova il tempo di stare in cucina, tra un progetto e l’altro….

Nata a Livorno, trapiantata a Firenze, ho imparato a cucinare dalle mie nonne, conservando ritagli di riviste di cucina e giocando con il “Dolceforno” più che con le Barbie.

Amo il “bello” in ogni sua declinazione e nei miei piatti lo ricerco fortemente, provando a trasformare anche una semplice crostata in una piccola opera d’arte.

Non sono una chef, sono una food designer che vede il piatto come una tela dove poter scrivere, giocare coi chiariscuri e i volumi, con le prospettive e i colori, coniugando il tutto con il gusto e le consistenze.

Ho aperto un blog per esprimere la mia creatività e la passione per la fotografia, affiancandolo alla preparazione di cene a domicilio, catering,  torte di compleanno, a collaborazioni con alcune aziende di food italiane, alla scrittura di articoli per delle riviste e alla docenza di food style in alcune scuole di cucina toscane.

Mi piacerebbe scrivere un libro sulle tecniche di impiattamento e collaborare con i ristoratori per migliorare l’estetica dei piatti dei loro menù.

Tutte le ricette che troverete su queste pagine sono state provate anche più volte prima di essere pubblicate, credo che la spiegazione e le immagini passo passo vi aiuteranno ad arrivare al risultato finale senza problemi, diversamente o se avete dubbi potrete scrivermi, sarò felice di rispondervi.

News

Prossimi appuntamenti

Aprile >> Primavera in cucina – Workshop nella mia cucina di Firenze
5 Maggio 2017 >> Le torte americane – Corso di food design per Cescot Firenze
19 Maggio 2017 >> I dolci al piatto – Corso di food design per Cescot Firenze
23 Maggio 2017 >> Allestimento sweet table,set fotografico, social e blog – Workshop al Cescot Firenze

Eventi passati

21 Febbraio 2017 >> Allestimento sweet table,set fotografico, social e blog – Workshop al Cescot Firenze
8 Febbraio 2017 >> I dolci al piatto – Corso di food design per Cescot Firenze
1 Febbraio 2017 >> Le torte americane – Corso di food design per Cescot Firenze
19 Novembre 2016 >> I biscotti Natalizi – Corso di cucina per Dolcemente Pisa

Storie & viaggi

Ho deciso di raccontarvi alcuni dei miei viaggi, non necessariamente dall’altra parte del mondo su spiagge dai mari cristallini ma spostandomi spesso di pochissimi km, non per vantarmi di essere in vacanza oppure ostentare chissà cosa ma solo per la voglia di condividere con voi alcuni scatti di paesaggi, di scorci di città, piatti tipici assaggiati, spezie di un mercato antico, tramonti di posti che visiterò o dove arriverò magari per caso in occasione di qualche evento particolare.
Vorrei tanto spronare, incoraggiare le giovani mamme a viaggiare con i propri bambini, ne conosco parecchie che, dalla nascita dei marmocchi, hanno rinunciato a viaggiare in modo avventuroso e curioso per una più apparentemente facile villeggiatura al mare o in montagna.
E poi perché, se prima di partire ci si informa, si possono trovare spunti per il proprio viaggio, aprire la propria mente a nuove prospettive non indicate nelle classiche guide delle città.
Infine non potevo non mostrarvi tutte le meraviglie che ho avuto la fortuna di assaggiare.
In questa sorta di diario mi ritroverete spesso in compagnia dei miei 3 muffin e mio marito, o con qualche chef, o magari una mongolfiera come la scorsa estate …. chissà dove mi porterà la vita la prossima volta.
Scopritelo insieme a me.

Credits

Ogni progetto, che nasce condiviso, è destinato ad avere un buon risultato solo quando si scelgono persone molto in gamba da far camminare al proprio fianco.

Hanno collaborato al mio blog quattro professionisti incontrati per caso grazie ai social.
Ylenia Bacci, che ha seguito tutta l’implementazione di quelle che erano le mie idee confuse, i miei sogni, le mie visioni, le mie “seghe mentali” riguardo ai blog, aiutandomi a scegliere la strada più semplice e più efficace, una ragazza di soli 18 anni così brava da esserne quasi gelosa, semplice ma tenace, concreta e calma nello stesso tempo, senza di lei non mi sarei buttata in questo nuovo faticoso progetto.
Eleonora Ragni, che ha disegnato i miei muffin e me in cucina senza neppure avermi visto, facendomi seriamente pensare che potesse avere una telecamera nascosta e mi spiasse, perché con il logo è come se avesse scattato una polaroid in un pomeriggio di domenica nella mia casa, il suo stile così elegante ed essenziale ma così carico dal punto di vista emotivo mi fa commuovere, un solo segno di matita evoca mille ricordi.
#labimbaconlamagliettaarighe
Francesco Morandini che con le sue foto ha saputo valorizzare i colori di alcuni dei miei piatti e, nonostante la sua timidezza, è riuscito a leggermi dentro come forse neppure io, guardando i suoi scatti mi vedo diversa, colgo la tensione sul mio volto mentre compongo un piatto, riesco a contare i nervi tesi di una mano che fa scorrere un mattarello, mentre sono concentrata nella ricerca del bello.
Daiano Cristini che è riuscito a immortalare la felicità nei miei occhi, adesso brillano perché sto facendo quello che forse non è più solo una passione, perché i sogni a volte si avverano e, grazie a lui e al suo obiettivo, ne avrò un ricordo indelebile per sempre.
Grazie ragazzi, vi voglio bene e spero che continuiate a viaggiare con me ancora….