fbpx
Stelle Filanti Salate Con La Pasta All'uovo

STELLE FILANTI SALATE PER QUESTA STRANO MARTEDì GRASSO

Se ripenso ad un anno fa e a come avevo festeggiato i Carnevale con i bambini mi vengono i brividi.
Ormai ci sembra normale non poter festeggiare e restarsene rintanati in casa senza coriandoli e stelle filanti.
Ma lo scorso anno non avremmo mai potuto immaginare in che guaio ci saremmo infilati dopo poco tempo.
La pandemia mondiale, arrivata per un terribile scherzo del destino, ha cancellato tutto e sembra non voler mollare la presa.
Mascherine si ma chirurgiche, spesso tutte uguali l’un con l’altra, con due elastici invece che uno, che coprono solo bocca e naso e non gli occhi.
Onestamente faccio sempre più fatica a restare in standby anche se capisco che per il bene comune è meglio farlo.

stelle filanti salate con la pasta all'uovo

Voi non siete stanchi?
Non vi mancano le passeggiate con i bambini che lanciano i coriandoli e sono mascherati in modo assurdo?
Non avrei mai creduto che mi potessero mancare queste cose ma tant’è che è davvero così.
Sono numerose le attività che prima scansavo con fastidio e che invece adesso farei più che volentieri, è proprio vero che quando alcune cose ci vengono negate ne capiamo l’importanza.
Comunque, volente o nolente, oggi sarebbe l’ultimo giorno di Carnevale, ovvero martedì grasso e, nonostante tutto, con i bimbi festeggeremo a nostro modo.
Chiacchiere, frittelle di riso e classiche non mancheranno però volevo stupirli con qualcosa di diverso e salato.
stelle filanti salate con la pasta all'uovo

Mi sono consultata con Beniamino, il Re della Sfoglia, ed insieme abbiamo provato a fare un esperimento con la sfoglia per fare la pasta fresca.
La sfoglia fritta è davvero golosa e se arrotolata ricorda davvero molto le stelle filanti di carnevale.
Hanno una forma così carina che entreranno di diritto nel menù dei prossimi aperitivi….perchè sono sicura che prima o poi torneremo a farli.
Allora buon carnevale e fiocco ai grembiuli.
stelle filanti salate con la pasta all'uovo
Ingredienti per 4 persone:

1 uovo
100 gr farina 00
olio di semi per friggere
sale di maldon o fior di sale
stelle filanti salate con la pasta all'uovo
Come si preparano le stelle filanti salate:

Versate la farina in una ciotola e fate una fontana al centro.
Rompete l’uovo e con una forchetta sbattete albume e tuorlo dentro la farina incorporandola.
Formate un impasto e poi lavoratelo a mano stirandolo sulla tavola finché non avrete ottenuto una sfoglia omogenea e leggermente elastica.
Mettete la pallina nella ciotola e coprite con un canovaccio per circa 30 minuti.

stelle filanti salate con la pasta all'uovo

Preparate la nonna papera e create delle sfoglie sottilissime di forma rettangolare utilizzando ogni volta 1/4 dell’impasto totale.
Arrotolate i rettangoli partendo dal lato corto, infarinando precedente la superficie in modo che non si appiccichi tutto, poi con un coltello tagliate a rondelle di circa 6-7 mm di spessore.
stelle filanti salate con la pasta all'uovo

Scaldate l’olio di semi portandolo intorno ai 160°C poi friggete le spirali brevemente, girandole dopo pochi secondi in modo che cuociano in modo uniforme.
Scolatele e lasciatele sulla carta assorbente salandole immediatamente per far in modo che il sale resti attaccato alla superficie.
Servitele tiepide ma anche fredde….sono buonissime lo stesso.

stelle filanti salate con la pasta all'uovo

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *