fbpx
Risotto Alla Zucca, Petto D'anatra, Rosmarino E Melograno

RISOTTO ZUCCA, PETTO D’ANATRA, ROSMARINO E MELOGRANO

Ma che freddo fa in questo periodo?
Vero è che siamo sempre più vicini ai giorni della Merla e per questo ci apprestiamo a vivere i momenti più freddi di tutto l’anno, anche se ogni volta mi illudo che non sia così perchè spero sempre che magari la corrente del golfo possa salvarci e non patire con il battidenti.
Quindi quando le temperature scendono sotto lo zero prendo subito provvedimenti.
Indosso degli orrendi stivaletti di pelle con dentro il pelo che mi fanno sembrare un troll più che una signora di 42 anni, ma sono così caldi ed è uno dei pochi metodi che conosco per non farmi gelare le dita dei piedi e farmi venire quei temuti geloni che poi fanno tanto male.
Sciarpa, cappello e guanti diventano dei compagni di avventura ogni volta che esco da casa e quando me ne dimentico, anche solo uno tra questi, so già che dopo poco avrò super freddo.

risotto alla zucca, petto d'anatra, rosmarino e melograno

In ufficio bevo di continuo tisane e the bollenti per riscaldarmi fuori e dentro profumando anche l’intera stanza con buona pace dei colleghi.
Ho anche uno scaldotto elettrico, una sorta di borsa dell’acqua calda che si riscalda quando lo attacco alla corrente, ma devo sempre tenerlo nascosto al mio capo che ha paura che incendi tutta l’azienda.
Da Natale è arrivato uno scaldotto a forma di pezza che si scalda nel microonde, credevo non mi sarebbe mai servito ma invece lo sto consumando visto che mi aiuta ad alleviare i dolori alla schiena  che ho dalla fine dell’anno, senza prendere antidolorifici.
E poi pigiamone di pile….che però indosso solo in pochissime occasioni l’anno, e calze spesse di lana di due o tre taglie più grandi dei miei piedi.
Quest’anno ho anche la mascherina che mi aiuta a tenere un pò calda la punta del naso, insomma cerco come sempre di vedere il bicchiere mezzo pieno.
risotto alla zucca, petto d'anatra, rosmarino e melograno

Ma le armi vincenti contro il freddo le trovo soprattutto in cucina e con quei piatti che sono perfetti in questo momento.
Certo la cioccolata calda in tazza sarebbe l’ideale ma, se voglio provare a perdere qualche etto accumulato durante le vacanze natalizie, meglio sarebbe un risotto e quello che vi presento oggi è davvero goloso.
L’anno scorso avevo provato a farlo ma così velocemente, senza fare le foto e senza segnarmi gli ingredienti che poi non avevo potuto pubblicarlo.
Ma questa volta ho preparato tutto e il primo giorno in cui sono restata a casa da sola senza i miei bambini ho deciso di cucinarmelo e gustarlo lentamente davanti ad un buon vino.
Cioè sola non ero perchè il mio gatto non mi ha mollato un attimo e in più occasioni è venuto sopra il piatto perchè voleva mangiarselo.
Ha scoperto che il petto d’anatra gli piace un sacco, come a me del resto, e con la zucca è ancora più buono.
Siete pronti a gustare questo risotto alla zucca, petto d’anatra, melograno e rosmarino?
Se poi preferite un risotto vegetariano posso consigliarvi questo con formaggio di malga, caffè e lamponi.
Vado a coprirmi…..ho troppo freddo.
Fiocco ai grembiuli
risotto alla zucca, petto d'anatra, rosmarino e melograno
Ingredienti per 4 persone:

– 320 g riso carnaroli
– 700 g zucca gialla
– 100 g formaggio spalmabile
– 80 g parmigian0 reggiano grattugiato
– una manciata di melograno fresco
– 200 g petto d’anatra
– rosmarino fresco
– 30 g olio evo
– sale
– pepe

risotto alla zucca, petto d'anatra, rosmarino e melograno
Come si prepara questo risotto:

Eliminate la buccia della zucca con un coltello affilato sopra un tagliere, eliminate il tessuto spugnoso e i semi, poi ricavate dei cubetti.
Portate al bollore dell’acqua leggermente salata poi fate cuocere la zucca.
Incidete con un coltello la pelle del petto d’anatra con un coltello, formando dei rombi.

risotto alla zucca, petto d'anatra, rosmarino e melograno

Arroventate una padella con qualche foglia di rosmarino poi al centro disponete il petto dalla parte della pelle.
Lasciate cuocere a fiamma non troppo bassa per circa 3-4 minuti poi girate il petto e fate cuocere per lo stesso tempo poi salate e pepate.
Togliete il petto dal fuoco poi copritelo con della carta metallica e mettetelo da parte.
A parte iniziate a tostare il riso mescolando continuamente fin quando non riuscirete a tenere un chicco tra due dita perchè sarà bollente.
Aggiungete il brodo di zucca e iniziate a mescolarlo con un cucchiaio di legno.
Scolate la zucca poi versatela in una caraffa con l’olio evo e mixatela con il mixer ad immersione fino a ricavare una crema liscia.
risotto alla zucca, petto d'anatra, rosmarino e melograno

Unite la crema di zucca al risotto e proseguite la cottura regolando di brodo e continuando a mescolare.
A cottura ultimata fermate il fuoco e coprite la pentola del risotto con un canovaccio.
Scoprite il petto d’anatra e scaloppatelo in modo da ricavare 5-6 pezzi per ciascun piatto.
Unite il formaggio spalmabile freddo al risotto, mescolate energicamente poi unite anche il parmigiano grattugiato.
Se il riso dovesse risultare troppo colloso unite due mestoli d’acqua e mescolate in modo da ottenere una buona cremosità.
Versate il riso nelle fondine poi aggiungete sulla superficie le scaloppe di petto d’anatra e qualche chicco di melograno.
Spolverate con un pò di rosmarino fresco e servite subito.
RICETTA SENZA GLUTINE
risotto alla zucca, petto d'anatra, rosmarino e melograno

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *