fbpx
Pizza In Teglia E Tonda Senza Glutine

PIZZA IN TEGLIA E ROTONDA SENZA GLUTINE

Dicono che la pazienza sia la virtù dei forti e devo dire che in questi ultimi anni ho capito perfettamente il senso di questa frase.
L’attesa di qualcosa che non arriva mai, il lavoro duro e costante per raggiungere i propri obiettivi, la bocca chiusa quando si vorrebbe aprire per dire mille cose in preda ad una reazione, la sopportazione del male fisico, i ritardi dei treni quando hai un appuntamento importante, il traffico congestionato mentre i tuoi figli escono da scuola, la dieta per riuscire a stare dentro quei jeans che ci piacciono tanto….
Ogni giorno abbiamo a che fare con la pazienza, anche in cucina dove ce ne vuole una dose davvero elevata.
Anche voi che mi seguite avete dovuto avere pazienza visto che spesso mi chiedevate quale era la mia ricetta per la pizza senza glutine.
Ma come la fai la pizza senza glutine?
Penso che questa sia la domanda più comune che mi ponete sui social.

pizza senza glutine home made
Ogni volta sorvolavo perché il risultato che ottenevo non mi soddisfaceva, anche perché mi rifiutavo di usare i costosi mix di farina già pronti.
Insisti, sperimenta, prova e riprova sono arrivata ad un lievitato molto soddisfacente, non gommoso, soffice e de tutto simile all’originale fatto con farina di grano.
Questa pizza non solo è ottima per i celiaci ma anche per tutti gli altri, visto che è meglio variare le sostanze che introduciamo nel nostro organismo.
Provatela….poi mi direte se non avevo ragione!
Con questo impasto della pizza posso dire missione compiuta perché oltre a sembrare la classica pizza che siamo abituati a mangiare fatta con le farine di grano, è proprio buona e saporita e mantiene i colori della pizza che mangiano tutti.
Ci sono vari stratagemmi per riuscire a creare un impasto così morbido e gustoso, alveolato e leggero e si tratta di combinare tra loro varie farine senza glutine con delle percentuali proteiche importanti.
Badate bene che non ho usato nessun tipo di preparato perché preferisco usare sempre le farine pure per capire esattamente cosa metterò all’interno dei miei piatti.
Ma il trucco c’è e si chiama polvere di xantano (oppure la farina di guar) che è il prodotto ottenuto da questa fermentazione microbica quindi essiccato e macinato.
Altro non è che un carboidrato complesso che serve per addensare delle sostanze non alcoliche a freddo ( una sorta di gelificante a freddo) ma anche per rendere collosa la farina a contatto con l’acqua, proprio come succede con la farina di grano che trasforma le proteine in glutine.
La polvere di xantano aiuta quindi il prodotto finale a restare soffice e morbido, senza lo xantano il risultato sarebbe completamente diverso perché l’impasto risulterebbe duro, che si sbriciola e quindi difficile da lavorare, nonostante si sia utilizzato il giusto quantitativo d’acqua.
Lo xantano lo trovate su internet o nei negozi specializzati.

pizza senza glutine home made


L’altro trucco per ottenere una buona pizza senza glutine è lasciare che l’impasto lieviti per molto tempo in frigo sigillato con la pellicola.
Detto questo vorrei dirvi le mie personali impressioni sulle due tipologie di pizza che ho fatto: la tonda con il cordolo e quella in teglia.
La prima è molto morbida e leggermente più gommosa della seconda che invece risultava più croccante e a mio avviso più buona ma non vorrei condizionare le vostre scelte.
Ho fatto assaggiare la pizza a due amici ed entrambi non credevano fossero pizze senza glutine quindi direi che l’esperimento è senz’altro riuscito.
Proverò ad usare lo stesso mix di farine home made anche per preparare la focaccia e se verrà bene verrò a raccontarvelo in questo post.
Se invece volete provare a fare un pane senza glutine ma ricco tipico invernale vi suggerisco la ricetta di quello al grano saraceno con uvetta e noci 
Per la ricetta della pizza classica rotonda preparata con farina di grano invece potete cliccare qui.
Non mi resta che augurarvi buon weekend a tutto pizza….fiocco ai grembiuli.

pizza senza glutine home made

Ingredienti per 4 pizze:

380 gr farina di riso
370 gr amido di mais
110 gr fecola di patate
100 gr farina di grano saraceno
20 gr farina di soia o ceci
12 gr polvere di xantano o farina di guar
15 gr zucchero a velo
15 gr lievito di birra senza glutine
720 gr acqua
40 gr olio evo
15 gr sale fino
Per guarnire:
500 ml passata di pomodoro
2 mozzarelle di bufala
olio evo
pepe
sale
basilico fresco
pizza senza glutine home made

Come si preparano queste pizze senza glutine:

Versate in una ciotola capiente tutte le farine, lo zucchero a velo e la polvere di xantano e con una frusta mescolate tutto in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.


pizza senza glutine home made

Sciogliete il lievito di birra nell’acqua a temperatura ambiente poi versatelo sulle farine insieme all’olio.
Impastate brevemente poi aggiungete il sale.
A questo punto potete mettere l’impasto o nella planetaria con la foglia o dentro la macchina del pane per 20 minuti circa oppure lavorare il tutto con un cucchiaio per lo stesso tempo.
Lasciate poi l’impasto in una ciotola e copritelo con la pellicola in modo che resti sigillato e non esca aria
Tenetelo a temperatura ambiente per circa 15 minuti poi riponetelo in frigorifero per 6-7 ore, oppure una notte intera nel caso voleste mangiare la pizza a pranzo.
pizza senza glutine home made

Successivamente dividete l’impasto, che risulterà parecchio morbido e appiccicoso, in 4 parti.
Ungete una teglia o copritela con carta forno e con le mani ben oliate stendete la pasta della pizza in modo che diventi sottile.
Per fare il cordolo sul bordo dovrete andare a creare uno spessore lungo il perimetro sacrificando una parte della pasta per questo.
Ungetelo bene in modo che in cottura diventi di un bel colore giallino e non resti bianco.
pizza senza glutine home made

Se invece volete fare la pizza in teglia vi basta stenderla non troppo finemente, circa 5 mm.
Accendete il forno alla azzima potenza in modalità ventilato.
Stendete sulle pizze la passata di pomodoro, condite con olio, sale e pepe e le fette di mozzarella di bufala precedentemente tagliata e lasciata a scolare per eliminare il siero di latte in eccesso.
pizza senza glutine home made

Infornate le pizze per circa 10-12 minuti poi sfornatele guarnitele con delle foglie di basilico fresco.
La pizza una volta che si raffredda tenderà a diventare un pò gommosa quindi consiglio di sfornarla e mangiarla nell’immediato.
Diversamente potrete surgelarla, una volta fredda e rigenerarla nel forno alla massima temperatura per circa 3 minuti.
RICETTA SENZA GLUTINE
pizza senza glutine home made

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *