Biscotti Morbidi Farciti Di Mela

CUORI DI MELA E TANTI RICORDI

Spesso mi chiedete quando ho iniziato a cucinare.
Credo di averlo già scritto, ma è da quando ero piccola che ho iniziato a fare delle prove a casa con mia nonna o mia mamma.
Sicuramente ricordo di essere partita, come un qualunque altro cuoco, dalla pulizia delle verdure e in particolare i fagiolini.
Con mia sorella l’estate ci mettevamo davanti a bustoni di carta pieni di fagiolini e pian piano eliminavamo le punte con le mani, a volte per intere mattine.
Poi sono arrivati i primi sughetti di pesce preparati con quello che pescavo con il retino al mare  a Livorno, i biscotti e le tortine cucinate con il dolce forno halbert.


biscotti morbidi farciti di mela

Ve lo ricordate il dolce forno?
Quello è stato davvero uno dei regali più belli che io abbia mai ricevuto da babbo natale.
Credo di averlo fuso dopo neppure un mese perchè lo scambiai per un forno professionale non un giocattolo, usandolo dalla mattina alla sera.
Che poi quelle tortine tonde alte poco più di 1 cm non erano mica poi così buone però era troppo ganzo vederle dal buchetto quadrato mentre cuocevano.
Alle medie andai in fissa per i dolci che spesso portavo a scuola da far assaggiare assaggiare a professori e a compagni.
Verso i 14 anni, quando i miei cominciarono a lasciarmi a casa per andarsene a fare dei weekend da soli, non ne approfittavo per starmene tranquilla con il mio fidanzato ma invitavo numerosi amici a cena dedicandomi a tutto il menù e all’apparecchiatura.
30 persone sedute a tavola ad assaggiare i miei esperimenti con una certa soddisfazione.
Ci furono anche delle amiche un pò invidiose del gruppo che misero in giro la voce che compravo tutto in rosticceria e poi lo spacciavo per mio.

biscotti morbidi farciti di mela

A 18 anni la pasta al sugo dolce per il mio fidanzato, qualche torta di compleanno per gli amici e infine l’arrivo a Firenze per l’università.
Tanti ritagli di giornale, nuovi piatti da assaporare, il mercato vicino a casa…una vera scuola.
Poi quando feci l’erasmus a Parigi arrivai all’apice della sperimentazione con burro, senape, cioccolato, camembert, eclairs, ostriche e baguette.
Iniziando a lavorare il tempo per cucinare era diventato davvero esiguo e, a parte qualche pizza home made in teglia, per un pò lasciai andare.
Quando invece è nato Leonardo, il mio primo figlio, ed ho iniziato a svezzarlo ho ritrovato passione per i fornelli e una cucina buona e sana.
Nel 2015 questa passione è diventata sempre più prepotente con le torte a piani con i personaggi in pasta di zucchero per i compleanni….e poi la nascita del blog.

biscotti morbidi farciti di mela

Da quel momento in poi non devo raccontarvi niente perchè conoscete ogni piccolo dettaglio e tutte le ricette che ho fatto.
C’è una cosa che però non sapete e vorrei svelarvela.
Quale sarà la mia ricetta del cuore?
C’ho pensato tanto e alla fine ho capito che è una e solo una perchè mi ha accompagnato in tutti questi anni senza deludermi mai.
Sono i cuori di mela, rigorosamente home made, così corposi fuori e morbidi e profumati di mela e cannella dentro.
Adesso vi svelerò la ricetta ma volendo potrete venire a vederla in diretta allo store di Scavolini a Savona sabato 28 settembre alle ore 18 durante il mio show cooking.
La scorsa settimana ero a Grosseto e abbiamo preparato dei finger food senza glutine, se volete potete trovare la ricetta cliccando qui.
Chiudo il libro dei ricordi e fiocco ai grembiuli

biscotti morbidi farciti di mela

Ingredienti per circa 20 biscotti:

Per la frolla:
250 gr farina 00
125 gr burro freddo
1 uovo
80 gr zucchero di canna
1 pizzico di sale
Per il ripieno:
2 mele gialle
1 cucchiaio di zucchero di canna
2 cucchiai di confettura di albicocca
1 cucchiaino di cannella
scorza di 1 limone grattugiato
10 gr burro
2 cucchiai di passito o vino dolce


biscotti morbidi farciti di mela

Come si preparano i cuori di mela:

Versate in una ciotola la farina con il sale e lo zucchero.
Con una frusta mescolate gli ingredienti.
Tagliate il burro a cubetti e rompete l’uovo poi aggiungete tutto alle polveri.
Con un tarocco impastate fino ad ottenere una frolla liscia e omogenea.
Appiattite la frolla tra due fogli di carta forno con il mattarello di uno spessore di 3-4 mm.
Poi mettete la frolla su una teglia o un vassoio e passatela in frigorifero per almeno 30 minuti.
Intanto sbucciate le mele, togliete il torsolo centrale e poi riducetele a cubetti piccoli.
Versateli dentro un pentolino insieme allo zucchero di canna, il burro, la cannella, la scorza di limone e il passito.
Lasciate cuocere a fuoco dolce per circa 7-8 minuti e poi con una frusta mescolate energicamente in modo che i pezzetti di mela si possano smussare ulteriormente.


biscotti morbidi farciti di mela

Far raffreddare la farcitura.
Togliete la frolla dal frigo e ricavate con un coppapasta di circa 4 cm di diametro 20 cerchi.
Tagliatene altrettanti ma di 5 cm di diametro.
Mettete al centro dei cerchi piccoli un po’ di ripieno e poi sovrapponete un disco più grande.
Con le dita spingete verso l’interno i bordi in modo da ricreare una cupola e poi schiacciatela leggermente.

biscotti morbidi farciti di mela

Fate così anche con gli altri biscotti poi sistemateli sopra una teglia coperta da carta forno e ripassateli in frigo mentre porterete il forno alla temperatura di 170°C in modalità ventilata.
Cuocete poi i biscotti per circa 15 minuti fino a quando cominceranno a dorarsi.
Poi sfornateli e lasciateli raffreddare completamente prima di servirli.

biscotti morbidi farciti di mela

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *