fbpx
Biscotti Con Cornflakes Senza Burro

LE ROSE DEL DESERTO (SENZA BURRO) ANCHE SE NON CI SONO MAI STATA

Forse è scoppiata l’estate con qualche giorno d’anticipo.
Forse dopo mesi di vento e pioggia il sole comincia a farsi spazio tra le nuvole e la temperatura sale, sale, sale…
Son sicura che tra qualche giorno, dopo esserci lamentati a lungo per il brutto tempo, staremo alla finestra cercando uno spiraglio d’aria dopo una giornata afosa rimpiangendo i 10°C della scorsa settimana.
Ma perché non siamo mai contenti?
C’è sempre qualcosa che non va, che ci disturba e annoia le nostre lunghe giornate.
A me questo maggio freschino ha fatto solo molto piacere perché mi ha aiutato a sostenere i ritmi infernali imposti dai miei impegni.
La notte dormire con la copertina non è stato per niente male, così come lasciare ai piedi le scarpe da ginnastica con i plantari per la mia odiosa spina calcaneare.

biscotti con cornflakes senza burro

Certo mi ero un pò stufata di mettermi il piumino e i guanti andando in scooter ed avere costantemente i capelli arruffati crespi e gonfi per i litri di pioggia che ci prendevo ogni giorno, ma ormai c’avevo fatto l’abitudine, mi ci ero quasi affezionata.
Invece ora è arrivato il caldo e a breve a Firenze sarà come starsene in un forno, con le ondate di calore da togliere il fiato e sopratutto il sonno disturbato da sciami di zanzare tigri assettate di sangue.
La lunga estate calda fiorentina è una specie di incubo da quando mi sono trasferita da Livorno.
L’autunno, l’inverno e la primavera le sopporto abbastanza bene mentre i mesi estivi sono davvero impossibili.
E’ come avere un piccolo deserto tra piazza della Signoria e quella del Duomo senza oasi ma con qualche negozio con l’aria condizionata a palla che ti blocca il collo appena entri dentro tutta sudata, sotto la lama d’aria.
Forse è per questo che mi è venuta in mente questa ricetta…le rose del deserto appunto,
biscotti con cornflakes senza burro
Sono dei deliziosi biscottini di frolla arricchiti di pinoli e uvetta, anche se si possono trovare con il cioccolato in scaglie o anche niente di tutto ciò, semplici.
E fuori, per aumentare la croccantezza, vengono ricoperti di cornflakes che li fanno sembrare davvero quelle particolari pietre formate da aggregati di gesso di colore beige.
Ma sapete come si formano queste rose?
E’ necessario che vi sia sotto la coltre di sabbia una vena di gesso umido.
Il sole cocente del deserto irraggia la superficie sabbiosa ed il calore per contatto penetra sino alla vena di gesso umido provocandone l’evaporazione.
In quel momento si può innescare nella risalita il fenomeno della cristallizzazione che produce la tipica rosa di sabbia.
Queste rose spesso riemergono grazie al vento che fa volare la sabbia.
Accade anche che, sempre per azione del vento, se non viene raccolta, la rosa nel tempo venga sciolta dalla pioggia tornando allo stato originale.
Un regalo della natura che poi la natura stessa rivuole indietro.
Mentre le rose del deserto senza burro non son un miraggio ma la nuova ricetta di oggi.
Fiocco ai grembiuli
biscotti con cornflakes senza burro

Ingredienti per circa 30 biscotti:

300 gr farina 00
100 gr zucchero semolato
70 gr olio evo
2 uova
1 cucchiaio di estratto di vaniglia o 1 bacca + 20 gr acqua
1 pizzico di sale
1/2 bustina di lievito chimico per dolci
1 manciata di pinoli
1 manciata di uvetta
2 tazze di cornflakes

biscotti con cornflakes senza burro

Come si preparano questi biscotti:

Mettete in una tazza dell’acqua tiepida e poi immergetevi l’uvetta.
Versate lo zucchero in una ciotola insieme all’olio evo e all’estratto di vaniglia.
Mescolate tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno e poi unite man mano la farina con il lievito.
Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo unite le due uova con il sale e con un tarocco lavorate tutto in modo che si assorbano.

biscotti con cornflakes senza burro

Aggiungete infine i pinoli e l’uvetta strizzata e manipolate l’impasto fino a che si sarà tutto mescolato.
Dopo poco vi ritroverete con una pasta morbida e leggermente appiccicosa.
Accendete il forno in modalità statico a 180°C.
Versate sopra una spianatoia i cornflakes.
Formate delle palline di impasto aiutandovi con un cucchiaio in modo da farle tutte uguali.
Passate sopra i cornflakes le palline, in modo che si attacchino alla superficie, e poi disponetele sopra una teglia coperta da carta da forno distanziate tra loro.
biscotti con cornflakes senza burro

Infornate per circa 15 minuti e vedrete i biscotti leggermente dorate.
Poi sfornate e lasciate raffreddare completamente.
Potete cospargere di zucchero a velo le rose del deserto e sostituire i pinoli e l’uvetta con le gocce di cioccolato fondente ( circa 40 gr).
Se volete potete usare l’olio di semi ( meglio se di riso) al posto dell’olio evo per eliminare eventuali retrogusti, oppure il burro nella dose di 90 gr, sempre al post dell’olio evo, fuso.
Una volta cotte potete conservarle 1 settimana e più dentro un contenitore con il coperchio a temperatura ambiente in un luogo fresco e asciutto.
RICETTA SENZA LATTOSIO
biscotti con cornflakes senza burro

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *