Tagliatelle Con Farina Di Ceci Allo Sgombro E Pomodorini

TAGLIATELLE CON FARINA DI CECI ALLO SGOMBRO PER TUTTI I PAPA’

Domani sarà San Giuseppe, ovvero la festa del papà e i bambini arriveranno da scuola con tanti disegni pieni di cuori e frasi emozionanti.
Devo dire che le maestre dei miei figli riescono sempre a far breccia nel cuore in modo semplice.
“Ti voglio bene, voglio diventare come te, scusa se a volte ti faccio arrabbiare, mi manchi quando torni tardi da lavoro, mi piace quando mi porti in auto con te, sarò buono, sei divertente quando racconti le barzellette”
Un papà, o un babbo come si dice qui in Toscana, dovrebbe essere un compagno di gioco ancora prima di una figura autoritaria e trovare la sinergia di un rapporto speciale con ciascun figlio.


tagliatelle con farina di ceci allo sgombro e pomodorini

Purtroppo sempre più spesso i padri ( come anche le madri) sono assorbiti dal proprio lavoro, che li porta lontano da casa, a fare sempre tardi, ed essere sempre più stanchi e meno pazienti.
Di solito resta il weekend per provare a ricucire i pezzi, trovare più tempo ed energie per giocare a pallone, alla lotta, ai mostri, alle bambole, e a nascondino, ma anche per parlare, confidarsi, fare i compiti insieme.
Ma troppo spesso questo non avviene e poi diventa tutto più difficile e complicato.
Si realizza quanto si è perso solo quando è ormai un pò tardi per non far scoppiare una gran confusione.

tagliatelle con farina di ceci allo sgombro e pomodorini

E allora miei cari papà domani buttate il cellulare sul tavolo, spegnete la tv, piegate il vostro giornale, rinunciate alla vostra serie televisiva che i vostri figli hanno milioni di cose che vorrebbero fare con voi, anche solo il tempo di una coccola.
Noi mamme vi aiuteremo a trovare quella sensibilità nascosta dentro di voi, vi “insegneremo” come fare basta che ci diate ascolto, tutto andrà bene.
Di solito passiamo più tempo con i figli rispetto a voi e anche da giovani ci siamo prese cura di un bambino, fosse un fratellino, un cuginetto, un nipotino o un piccolo cui abbiamo fatto da baby sitter.
Insomma sappiamo un pochino meglio come fare e vogliamo condividere con voi tutto, nel bene e nel male, nella gioia e nella fatica.

tagliatelle con farina di ceci allo sgombro e pomodorini

Poi, per far felici tutti, vi prepareremo una bella cenetta con le tagliatelle con farina di ceci condite con sgombro e pomodorini.
Per la versione gluten free basterà sostituire la farina 00 con quella senza glutine e il gioco è fatto.
I ceci nell’impasto donano una dolcezza e un sapore particolare, rispetto alle classiche tagliatelle preparate con sola farina di grano, che ben si sposa con i filetti di pesce.
E come dessert? le zeppole di San Giuseppe ovviamente!
Insomma sarà una di quelle serate che non dimenticherete mai neppure quando sarete vecchietti e con gli acciacchi.
Del resto ci vuole poco, basta aprire il vostro cuore e lasciarvi andare.
Siete già dei supereroi per i vostri figli per sempre!
Buona festa del papà, papà….ovunque tu sia.
Fiocco ai grembiuli

tagliatelle con farina di ceci allo sgombro e pomodorini

Ingredienti per 4 persone:

150 gr farina 00
150 gr farina di ceci
1 uovo
1 tuorlo
4 filetti di sgombro
una manciata di pomodorini ciliegino
un pezzo di porro
sale
olio
pepe
timo fresco

tagliatelle con farina di ceci allo sgombro e pomodorini

Come si preparano queste deliziose tagliatelle:

Versate in una ciotola le due farine e mescolatele con una frusta in modo che si miscelino.
Rompete l’uovo e dividetelo dal guscio versandolo in una ciotola poi, rompendo il secondo uovo, ricavate il tuorlo.
Con una forchetta sbattete tutto e unite le uova alle polveri.
Impastate come fareste comunemente con la farina in modo da ottenere una sfoglia liscia e omogenea.
Fate riposare poi la sfoglia sotto un canovaccio umido all’interno di una ciotola per 3 minuti.



Portate a bollore un pò di acqua in un pentolino mentre intanto potete praticate una piccola incisione sulla buccia dei pomodorini.
Scottateli nell’acqua per 30 secondi e poi passateli sotto l’acqua fredda.
In questo modo la buccia si staccherà più facilmente dalla polpa.
Tagliate i pomodorini in 4 parti e teneteli da parte.

tagliatelle con farina di ceci allo sgombro e pomodorini

Eliminate le foglie più esterne del porro e poi ricavate delle rondelle molto sottili con il coltello.
Fate scaldare un pò di olio in una padella e poi fare appassire lentamente il porro.
Infine aggiungete i pomodorini tagliati e fateli saltare e cuocere per pochi minuti.
Adesso è arrivato il momento di stendere la sfoglia e potete farlo nel modo che preferite, quindi o mattarello, macchina per la pasta o nonna papera.
Io ho scelto la macchina per la pasta perchè non avevo voglia di fare fatica 😉
Stendete la sfoglia sottilmente e cercate di ottenere un rettangolo abbastanza regolare, rifilando eventualmente i bordi con un coltello.

tagliatelle con farina di ceci allo sgombro e pomodorini

Infarinate la superficie e poi arrotolate la sfoglia dal lato corto in modo da ottenere una sorta di cilindro.
Con un coltello tagliate la pasta di 1 cm di spessore e poi aprite questa sorta di girandola ricavando una tagliatella.
Proseguite il lavoro fino all’esaurimento della pasta.
Mettete una pentola con dell’acqua a bollire e poi aggiungete il sale.
Prendete i filetti di sgombro ed eliminate la pellicola superficiale della pelle poi tagliateli a cubetti.
Scaldate di nuovo la padella con in pomodorini e poi fate aggiungete i cubi di sgombro e qualche cucchiaio di acqua bollente.
Cuocete le tagliatelle per circa 2-3 minuti e poi scolatele ( lasciando da parte un pò di acqua di cottura) per rovesciarle direttamente in padella.


Saltate tutti gli ingredienti con abile maestria di polso, aggiungendo un pò di acqua di cottura per mantecare e aumentare il sughetto.
Regolate infine di sale e pepe e un pò di timo fresco.
Con un forchettone da arrosto arrotolate un pò di tagliatelle in modo da formare un bel turbante e infine, con l’aiuto di mestolo, trasferitelo in un piatto di portata, meglio se un “cappello del prete”.
Condite con il pesce e i pomodorini e servite subito.
Se volete potrete preparare sia le tagliatelle che il sugo in anticipo tenendo il sughetto in frigo in un contenitore con il tappo e le tagliatelle sopra una spianatoia infarinata coperte da un panno umido ma non bagnato.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *