Mascherine Di Pasta Sucree Alle Noci Con Cioccolato Fondente E Zuccherini

MASCHERINE DI PATE SUCREE PER CARNEVALE

Siamo finalmente arrivati alla settimana di carnevale.
Quest’anno coincide con il compleanno dei miei gemellini e per questo organizzerò una bella festa in maschera per le due classi.
Circa 60 bambini più i genitori….praticamente un ritrovo di piccoli scatenati di 5/6 anni urlanti tutti infilati in una sala con l’animazione.
Andrea e Matteo, essendo ancora piccoli, amano travestirsi e hanno scelto per la festa le maschere di Batman e Hulk.
Sono così buffi e teneri da guardare e credo che farò loro moltissime fotografie per non dimenticarmi mai di certi momenti fugaci e passeggeri.
L’anno scorso ad esempio erano mascherati da spiderman e superman, con i muscoli di gomma piuma sotto la tutina.


Leonardo invece non ha voluto nessuna maschera, forse a quasi 10 anni ha perso un pò il gusto di questa festa, forse pensa che sia da bambini piccoli giocare a travestirsi.
Di sicuro porterò alla festa qualche cappellino per eventuali ripensamenti dell’ultimo minuto.
Anche io adoravo il carnevale quando ero piccola e poi, con il passare degli anni, mi sono sempre più disinnamorata, quindi capisco Leo.
E voi?
Amate il carnevale e i travestimenti?
Mi piacciono un sacco i bambini piccoli travestiti dalle cose più improbabili, che spesso si vedono sui social in questo periodo.
Ma sopratutto sono golosa dei dolci di carnevale.

La maggior parte sono fritti e zuccherosi infatti gli scorsi anni ho pubblicato le ricette dei cenci, le frittelle di riso, le frittelle con l’uvetta.
Mentre a Firenze in questo periodo si gusta la schiacciata alla fiorentina, un dolce soffice farcito di panna che ho rifatto due anni fa.
Questa volta ho fatto una ricetta un pò diversa che spero vi piaccia e possiate fare facilmente insieme ai vostri giovani pasticceri pasticcioni.
Le mascherine di pate sucrée con cioccolato fondente e zuccherini colorati.

La pate sucrée è una ricetta della pasticceria francese molto simile alla nostra pasta frolla ma più friabile e dal sapore più ricco per l’aggiunta negli ingredienti della farina di frutta secca.
In casa avevo delle noci e quindi ho usato quelle ma potete usare anche mandorle o pistacchi, per esempio.
Poi vi basterà inzuppare parte della mascherina biscotto nel cioccolato fuso e decorare con gli zuccherini colorati che più vi piacciono e il gioco è fatto.
Magari scegliete degli zuccherini sui toni di rosa per le femminucce o verde o blu per i maschietti, oppure multicolore come i coriandoli che si tirano a carnevale.
Dalla prossima settimana inizia la quaresima….concediamoci gli ultimi peccati di gola.
Fiocco ai grembiuli.

Ingredienti per circa 20 mascherine:

180 gr burro a temperatura ambiente
120 gr zucchero a velo
1 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale
40 gr noci frullate
1 uovo
325 gr farina 00
150 gr cioccolato fondente 70%
1 noce di burro
zuccherini colorati


Come si preparano le mascherine di pate sucrée:

La cosa importante per iniziare questa ricetta è che il burro sia ben morbido.
Non va sciolto al microonde o in un pentolino perché deve rimanere comunque di consistenza a pomata lasciandolo fuori dal frigo per almeno due ore.
Riducete il burro a cubetti e poi versateli in una ciotola con lo zucchero a velo e il sale
Con le fruste elettriche formate una crema.


Unite poi i semi di una bacca di vaniglia, l’uovo e le noci ridotte in polvere ( vi basterà frullare i gherigli di noce.
Sempre con le fruste mescolate tutti gli ingredienti fino a che si saranno completamente amalgamati.
A questo punto setacciate la farina e poi unitela al resto degli ingredienti.
Con una marisa o un mestolo mescolate tutto fin quando la farina si sarà assorbita e avrete ottenuto una frolla morbida e omogenea.

Spianate la frolla tra due fogli di carta forno di uno spessore di 4-5 mm e poi posatela sopra una teglia.
Trasferite la teglia in frigo per almeno 2 ore.
Passato questo tempo mettete la frolla su un tavolo, infarinate gli stampi a mascherina e poi tagliate i biscotti.
La frolla dovrà essere bella dura e fredda perché diversamente sarà impossibile ricavare le forme delle mascherine.
Se dovesse scaldarsi troppo ristendetela tra i due fogli di carta forno e ripassatela in frigo per una ventina di minuti.

Quando avrete terminato tutta la frolla mettete la teglia con le mascherine nel congelatore e accendete il forno in modalità statico a 150°C.
Quando il forno avrà raggiunto la temperatura infornatele per circa 12 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente.

Fate sciogliere a bagno maria ( pentola di acqua bollente con dentro un’altra pentola) il cioccolato fondente, precedentemente sminuzzato al coltello) e la noce di burro.
Levate le due pentole dal fuoco ma lasciate il cioccolato a bagno maria per impedire che si indurisca.

Inzuppate una mascherina alla volta nel cioccolato fuso, eliminate il cioccolato in eccesso e poi spolverate con gli zuccherini colorati.
Posate la mascherina sopra una gratella per far colare il cioccolato in eccesso e attendete che si risolidifichi.

Procedete nello stesso modo con il resto delle mascherine.
Le mascherine si conservano per 10 giorni in un contenitore con il tappo a temperatura ambiente in un luogo fresco e asciutto.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *