Ravioli Di Verza Ripieni Di Carne Di Manzo

VERZA RIPIENA PER DARE ENERGIA ALL’INVERNO

Queste ultime giornate molto fredde, che partono la mattina con la nebbia e le nuvole grigie sopra le nostre teste e poi si aprono verso pranzo per far spazio ai raggi di sole, sono ottime per prendersi una bella influenza.
Infatti, come tantissimi di voi immagino, sono “quasi” reduce da 4 giorni di febbre alta, mal di gola, brividi di freddo e debolezza.
Ho scritto “quasi reduce” perché ancora non mi sento troppo bene ma per un motivo o un altro devo rimettermi in moto e rispettare tutte le scadenze del mio lavoro di architetto.
Per fortuna poi ci sarà il weekend per provare a recuperare un pò di energia e voglia di fare.
Sono state giornate molto lunghe, da sola in casa a guardare un pò di tv, leggere, dormire e mi è venuto in mente il periodo in cui aspettavo Andrea e Matteo ormai quasi 7 anni fa.
Non ero al massimo e il ginecologo mi fece restare a casa per tutta la gravidanza.

ravioli di verza ripieni di carne di manzo

Fu un periodo surreale perché non potevo uscire di casa, in cui non potevo camminare e sforzarmi, con la nausea continua e la paura di non riuscire a sopportare tanto malessere per tutto il tempo da sola, presa anche da 1000 paure di perderli.
Ricordo che pregavo un sacco, una sorta di ripetizione continua delle frasi delle preghiere che mi aiutava a non pensare.
Per Leonardo non ero stata in maternità un solo secondo, essendo nato di 7 mesi, e a lavoro, anche se faticavo le giornate scorrevano più veloci e c’erano meno opportunità per ascoltare le mie ansie.
In questi due giorni a casa, perché gli altri due gli ho comunque passati in ufficio perché avevo da fare, mi sono passati davanti i pensieri più altalenanti e quando qualcuno mi chiamava mi lamentavo spesso anche di cose non troppo importanti.
Avrei voluto una persona gentile accanto a me che si prendesse cura del mio corpo tremante, che mi guardasse e mi dicesse che potevo riposare perché al resto avrebbe pensato lei, che avesse portato e ripreso i bambini a scuola, che mi facesse una carezza sulla testa ogni tanto.
ravioli di verza ripieni di carne di manzo

Per fortuna non sono troppe le giornate in malattia in cui me ne sto così sola soletta senza niente da fare perché diversamente credo che impazzirei.
La ricetta di oggi non è certo frutto delle ore appena passate perché non sarei riuscita a tenere manco una padella in mano per la quasi totale mancanza di forza.
L’avevo cucinata tempo fa proprio immaginandola per il rientro dalle vacanze natalizie, quando magari si inizia una dieta e ci vuole qualcosa di gustoso e caldo da mettere sotto i denti.
La verza e la carne di manzo sono magre però la fonduta di grana meno….insomma occhio alle quantità e potrete permettervi questo piatto anche se andate dal nutrizionista.
Non mi resta che augurarvi buon weekend e…..fiocco ai grembiuli.
ravioli di verza ripieni di carne di manzo

Ingredienti per 4 persone:

Per la verza:
8 foglie di verza
400 gr di carne macinata di manzo
70 gr di grana padano
1 uovo
2 fette di pane raffermo
20 gr latte
1 ciuffetto di prezzemolo
pepe nero
noce moscata
sale
Per la fonduta:
200 ml di panna fresca
100 gr grana padano

ravioli di verza ripieni di carne di manzo

Come si prepara la verza ripiena:

Mettete dell’acqua in una pentola e portatela al bollore prima di aggiungere un pò di sale.
Aprire la verza e recuperare le 8 foglie esterne di colore verde bottiglia poi eliminare il gambo e la parte più fibrosa prima di dividerle in due parti uguali.
Lasciate scottare 3-4 minuti le foglie di verza in acqua bollente salata poi scolatele e passatele in acqua fredda e ghiaccio in modo da fissare il colore e fermare la cottura.

ravioli di verza ripieni di carne di manzo

Tamponate le foglie con un canocaccio in modo da eliminare l’acqua in eccesso e poi tenetele da parte.
Mettete le fette di pane in ammollo con il latte.
Sminuzzate le foglie di prezzemolo con il coltello e tenetelo da parte.
In una ciotola mescolate la carne macinata con il grana padano precedentemente grattugiato, il sale, il pepe, l’uovo e una spolverata di noce moscata.
ravioli di verza ripieni di carne di manzo

Aggiungete poi il pane ammollato e il prezzemolo e uniformate il ripieno.
Prendete una foglia di verza e mettete al centro il ripieno di carne poi arrotolatela e fate in modo che i due estremi laterali rimangano sotto l’ultimo giro in modo da serrarli.
Per evitare che i ravioli si aprano in cottura vi consiglio di arrotolarli con dello spago da cucina.
ravioli di verza ripieni di carne di manzo

Portate al bollore un pò di acqua e poi posizionate al centro un cesto per la cottura al vapore.
Disponete i 16 ravioli di verza e poi chiudete il tappo in modo da non far fuoriuscire il vapore e abbassate la fiamma.
Mentre la verza cuocerà per circa 15-20 minuti scaldate in un pentolino antiaderente la panna e poi unite il grana padano grattugiato.
ravioli di verza ripieni di carne di manzo

Fermate il fuoco e mescolate fino a che si sarà formata la fonduta, liscia e cremosa.
Disponete 4 ravioli in un piatto fondo di portata e poi conditeli con la fonduta di grana padano.
Aggiustate di pepe e sale e poi servite subito.
ravioli di verza ripieni di carne di manzo

Potete preparare i ravioli fino a 24 ore prima e poi cuocerli al momento di servirli, tenendoli in frigorifero in un contenitore con il tappo.
Se volete cambiare il ripieno potete sostituire la carne macinata di manzo con il pesce, magari utilizzando i filetti di salmone oppure merluzzo, chiaramente dimezzando i tempi di cottura.
Utlizzando il pane senza glutine la ricetta sarà perfetta anche per i celiaci.
ravioli di verza ripieni di carne di manzo

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *