Ravioloni Ripieni Di Cotechino E Cavolo Nero Su Crema Di Lenticchie E Caviale Di Balsamico

RAVIOLONI RIPIENI DI COTECHINO E CAVOLO NERO

Ultima ricetta prima dell’inizio dell’avvento, tradizionale ma con un impattamento creativo.
Ultimo post senza il rosso come colore dominante nelle scene, prima di tuffarci nel mood natalizio che tanto scalpita in tutte le gallery dei social, che ci propongono già da un pò di giorni, ricette con accanto lucine e babbi natali che, anno dopo anno, riducono i loro tempi di vacanza nelle scatole in soffitta.
In effetti mi ritrovo nella stessa situazione a casa, dove i miei bambini è da settembre che mi chiedono incessantemente….”mamma, tra quanto è natale? quando lo facciamo l’albero???”
Ho resistito parecchi mesi grazie anche alla festa di Halloween a fine ottobre ma lo scorso 24 novembre non mi sono potuta esimere ed ho capitolato.
Quindi adesso Albero e Presepe sono pronti nel nostro salotto così abbiamo evitato di arrivare in ritardo 🙂
Poi la scorsa settimana è arrivata la mail da parte di un’amica chef che mi chiedeva dei consigli per il suo menù di natale e capodanno…..
“Alessia ma manca più di un mese al 25 dicembre!!!”…..e lei “si lo so ma devo stampare e pubblicarli on line “.


ravioloni ripieni di cotechino e cavolo nero su crema di lenticchie e caviale di balsamico

Vogliamo invece riflettere sull’ultimo black friday?
Ditemi che non avete acquistato niente….che non avete fatto scorta di regali risparmiando un pò?
Sarò sincera, questo anno ne ho approfittato anche io per i giochi dei bambini e qualche schedina per la reflex digitale.
Ora però mi toccherà impacchettare e nascondere tutto in alto sopra gli armadi, pregando che a nessun muffin venga in mente di andare a sbirciare.
Insomma novembre non è ancora finito e tutti scalpitano, corrono per non farsi trovare impreparati di fronte ad amici e parenti nel giorno che dovrebbe essere di pura riflessione e amore.
Questo purtroppo sta diventando il Natale dei giorni nostri e anno dopo anno è difficile calarsi nella vera atmosfera di pace, quella autentica fatta di famiglia e serenità, con i parenti e le tavolate mangiando insieme.
Chissà se un giorno torneremo ad apprezzare quelle tradizioni?
La semplicità di donare senza chiedere, solo per rendere felici gli altri.
Anche se dicembre inizierà domani voglio farvi un regalo e per questo ho deciso di scrivere questa nuova ricetta di pasta fresca all’uovo.
Sono dei ravioloni ripieni di Cotechino Modena IGP e cavolo nero, con crema di lenticchie rosse, caviale di aceto balsamico e noci.
Perchè il cotechino non si mangia solo a Natale e capodanno ma anche tutto l’anno….fa anche rima.
Poi è quello del Consorzio Zampone e Cotechino Modena IGP….come fa a non essere buono?
Se volete potete trovare un’altra ricetta con il cotechino cliccando qui.
Fiocco ai grembiuli

ravioloni ripieni di cotechino e cavolo nero su crema di lenticchie e caviale di balsamico
Ingredienti per 4 persone:

per la sfoglia:
400 gr farina 00
4 uova
un pò di acqua ( dipende dalla farina)
Per il ripieno:
50 gr pangrattato
2 uova
50 gr parmigiano reggiano grattugiato
100 gr Cotechino Modena IGP
1 ciuffo di cavolo nero
un pizzico di pepe
Per la crema di lenticchie:
50 gr lenticchie rosse
1/2 formaggio caprino
sale
olio evo
Per guarnire:
100 ml aceto balsamico
1 gr agar agar ( verificare le dosi consigliate su ciascuna confezione)
1 tazza di olio di semi a 4°C
2 noci sgusciate
salvia


ravioloni ripieni di cotechino e cavolo nero su crema di lenticchie e caviale di balsamico
Come si preparano questi ravioloni:

Mettete una pentola sul fuoco con dentro dell’acqua e portatela ad ebollizione poi fate cuocere il cotechino per 25 minuti nel suo involucro laminato.
In un setaccio fate cuocere nella stessa acqua il cavolo nero poi scolatelo e tagliatelo finemente al coltello.


ravioloni ripieni di cotechino e cavolo nero su crema di lenticchie e caviale di balsamico

Una volta cotto aprite la busta con le forbici e scolate il liquido all’interno.
Tagliate delle fette di cotechino e poi schiacciatele con la forchetta in modo che si rompano e formino una sorta di impasto.
Alla carne aggiungete il parmigiano, il cavolo nero, il pangrattato, il pepe e le uova sbattute.
Amalgamate tutti gli ingredienti e poi lasciateli riposare coperti da una pellicola in frigorifero.
Versate la farina in una ciotola e formate una fontana.
Trasferite l’aceto balsamico in un pentolino e sciogliete l’agar prima di portare al bollore.
Spegnete il fuoco e attendete che il liquido torni a 40 °C verificando con un termometro a sonda.
Aspirate il liquido con una siringa e poi fatelo colare dentro il bicchiere con l’olio di semi freddo.
Il caviale di aceto balsamico si depositerà sul fondo e a quel punto dovreste scolarlo e passarlo sotto l’acqua fredda per eliminare i residui di olio.
Rompete le uova al centro e poi con una forchetta cominciate ad inglobare la farina fino a formare l’impasto da lavorare brevemente a mano in modo da ottenere una pasta omogenea e liscia.
Se dovesse risultare troppo secca aggiungete 1 o 2 cucchiai di acqua e poi fate riposare l’impasto sotto un canovaccio umido per 30 minuti.

ravioloni ripieni di cotechino e cavolo nero su crema di lenticchie e caviale di balsamico

Intanto portate a bollore dell’acqua salata e fate cuocere le lenticchie rosse per circa 25 minuti.
Poi scolatele e trasferitele, con qualche cucchiaio di acqua di cottura, il caprino un pò di olio in una caraffa.
Con un mixer ad immersione frullate bene tutto in modo da ottenere una crema.
Se dovesse risultare troppo densa aggiungete altra acqua di cottura.
Con un mattarello stendete la sfoglia sottilmente e poi ricavate dei quadrati di circa 8 cm di diametro con la rotella.

ravioloni ripieni di cotechino e cavolo nero su crema di lenticchie e caviale di balsamico

Mettete al centro una perla di ripieno e poi inumidite leggermente con un pennello i bordi dei quadrati di pasta.
Non esagerate perchè diversamente poi la pasta risulterà troppo appiccicosa e non riuscirete a formare i ravioloni.
Sovrapponete un angolo di pasta a quello opposto formando un triangolo con il ripieno al centro.
Eliminate le bolle d’aria e poi chiudete i due lati del triangolo sovrapponendo i due strati di pasta.
Unite infinine i due angoli simili del triangolo per chiudere il raviolone.

ravioloni ripieni di cotechino e cavolo nero su crema di lenticchie e caviale di balsamico

Portate a bollore dell’acqua salata e poi fate cuocere al dente i ravioloni poi scolateli e conditeli con olio evo.
Versate su ciascun piatto di portata la crema di lenticchie rosse aiutandovi con un cucchiaino, muovendo il polso in modo da formare degli schizzi.
Mettete sopra i ravioloni e infine decorate con qualche sfera di caviale di aceto balsamico in corrispondenza di ciascun raviolo, salvia e dei pezzi di noce.
Poi servite subito il piatto caldo.
Se volete potete formare i vostri ravioli e poi surgelarli.
Al momento di gustarli vi basterà cuocerli in acqua fredda direttamente da congelati.

ravioloni ripieni di cotechino e cavolo nero su crema di lenticchie e caviale di balsamico

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *