Palagiaccio, Latti Da Mangiare 4.0, Hamburger E Cheesecake

MENU’ AMERICANO PER IL CONTEST “LATTI DA MANGIARE 4.0” PALAGIACCIO

Torna anche questo anno il contest “Latti da Mangiare 4.0” organizzato da Il Palagiaccio, illustre fattoria di Scarperia in Toscana che produce latte e derivati come formaggi e yogurt con le mucche che si godono l’aria, l’acqua e i prati del Mugello.
Si aggiunge un altro prodotto speciale, il Tonno di Firenze, prodotto che avevo già assaggiato e che vi consiglio per la sua deliziosa bontà.
Lo scorso anno ricorderete, avevo partecipato con le ricette dei macarons al limone ed erborinato e gnocchi con fonduta e limone, e mi ero classificata 3° dietro a due amiche bravissime con due ricette di “terra”.

palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
I temi proposti per il 2018 sono invece il menù “fusion orientale” e il menù “americano “con la preparazione di un piatto salato e un dolce.
Inizialmente avevo pensato di cimentarmi in quello fusion perché con il maiale, i sapori agrodolci, speziati mi sembrava molto più semplice comporre un menù.
Poi invece mi sono detta che no….come al solito dovevo percorrere la strada più in salita e complicata e cucinare due portate in “very american style”.
palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
Quanto di più difficile visto che la cucina americana non riserva chissà quali fuochi d’artificio e si associa troppo spesso con il fast food.
Infatti non ho cercato di camuffala, storpiarla o cambiarla ma di renderla il più possibile gourmet con due ricette super classiche ma reinterpretate e arricchite di ottimi ingredienti che avevo a disposizione nel cesto delle meraviglie arrivato da Il Palagiaccio.
Ed è così che sono nati i mini hamburger con salsa verde, Gran Mugello, Tonno di Firenze e pomodori con il pane home made e tanti profumi e colori che niente hanno a che vedere con i classici panini che si trovano al fast food negli States.
palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
Come dolce ho invece preparato “sua maestà” la cheesecake con le pere caramellate, cubetti di Fior di Mugello e miele, fatta di contrasti tra il dolce e salato e colorata di toni caldi del giallo.
Quanta tradizione americana in queste due ricette ma anche quanta Italia con i suoi prodotti d’eccellenza che ci invidiano in tutto il mondo.
Alla fine ho creato ugualmente un menù fusion senza passare, come d’abitudine, dall’oriente.
palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
Che dite….riuscirò a scalare la classifica?
Quello che conta è come al solito aver superato i miei limiti e un po’ di pregiudizi ed essere riuscita a rendere giustizia a questi formaggi e al Tonno di Firenze.
Allora in bocca al lupo a me e fiocco ai grembiuli
palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
Ingredienti per 12 mini hamburger:

Per i panini:
190 ml acqua
2o gr olio evo
1 uovo
450 gr farina tipo 1 Miracolo, 12% proteine ( oppure manitoba magari integrale)
45 gr zucchero semolato
12 gr lievito di birra fresco
5 gr sale fino
semi di papavero
1 albume con 2 cucchiai di latte per spennellare
Per la farcitura:
1 barattolo di “Tonno di Firenze”
50 gr “Gran Mugello” Il Palagiaccio
100 gr pomodori maturi
Per la salsa verde:
100 gr foglie di prezzemolo
1 uovo sodo
1 spicchio d’aglio
120 ml olio evo
30 gr di pane carrè
30 gr aceto
1 limone
palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
Come si preparano questi hamburger:

Versate dentro una ciotola l’acqua e spezzateci dentro il lievito di birra.
Scioglietelo e poi aggiungete lo zucchero continuando a mescolare.
Unite la farina e l’uovo e poi cominciate ad impastare, inizialmente con un cucchiaio di legno e poi con le mani.
Versate anche l’olio, il sale e lavorate con le mani per circa 10 minuti con energia, spolverando talvolta il piano con poca farina, fino a quando l’impasto smetterà di appiccicarsi alle mani, cioè si sarà incordato.
Trasferite la pasta in una ciotola leggermente unta di olio coperta dalla pellicola e attendete il raddoppio ( circa 2 ore a 20°C).
Successivamente ricavate n.12 pezzi di impasto e formate i panini con la tecnica che potete trovare qui.

palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
Disponeteli sopra una teglia coperta da carta forno, leggermente distanziati tra loro, e fateli raddoppiare sotto la pellicola ( ci vorrà circa 30 – 45 minuti)
Accendete il forno ventilato a 190°C e spennellate la cupola dei panini.
Spolverateli con i semi di papavero e poi infornateli per circa 15 minuti, fino a quando saranno belli dorati.
Sfornateli e lasciateli raffreddare prima di tagliarli a metà.
palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
Mettete in ammollo il pane in acqua e aceto, poi versate la mollica strizzata e le foglie di prezzemolo in una caraffa con l’uovo sodo, lo spicchio d’aglio sbucciato e il succo del limone.
Colate anche una parte di olio e poi cominciate a frullare con un mixer ad immersione.
Mano mano unite il resto dell’olio a filo fino a formare una salsa morbida e liscia.
palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
Tagliate i pomodori e il formaggio “Gran Mugello” a fette sottili poi aprite il barattolo di Tonno di Firenze e sfilacciate leggermente la carne di maiale con le mani.
Spalmate una generosa quantità di salsa verde all’interno del panino poi aggiungete il Tonno di Firenze, le fette di Gran Mugello e di pomodoro.
Servite subito i vostri mini hamburger gourmet ed eventualmente accompagnateli con dei vasettini di salsa verde per soddisfare i palati più golosi.
palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
Ingredienti per una tortiera con cerniera da 20 cm:

300 gr biscotti integrali
80 gr burro
350 gr formaggio spalmabile
150 gr mascarpone
130 gr zucchero semolato
1 limone
3 uova
2 cucchiai di farina
3 pere whilliams
3 cucchiai di zucchero di canna
1 bicchierino da caffè di limoncello
3 fette di “Fior di Mugello”Il Palagiaccio
40 gr miele
palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
Come si prepara questa cheescake:

Versate in una busta alimentare i biscotti e poi con i palmi delle mani o un batticarne sminuzzateli in modo che si trasformino in briciole.
Sciogliete il burro nel microonde o in un pentolino e poi aggiungete le briciole di biscotti.
Foderate la tortiera con la carta forno e poi rovesciate dentro le briciole.
Con il dorso di un cucchiaio formate il guscio esterno della cheesecake e ricavate anche i bordi di almeno 6-8 cm di altezza.
Trasferite la teglia in frigorifero in modo che si compatti e diventi solidale e rigida.
In una ciotola mettete il formaggio spalmabile, il mascarpone, la scorza del limone grattugiata, la farina e lo zucchero semolato.
Con le fruste mescolate gli ingredienti in modo che i formaggi diventino più morbidi.

palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
Unite un uovo alla volta e mescolate in modo che venga assorbito dal resto, poi aggiungetene un altro.
Accendete il forno a 180°C in modalità statico.
Versate i formaggi al centro del guscio di biscotti e con una spatola uniformate la superficie prima di infornare per 1 ora circa.
Prima di sfornare verificate che la crema di formaggio si sia compattata, diversamente proseguite la cottura per altri 10 minuti.
Poi sfornate e lasciate raffreddare prima di mettere la cheesecake in frigo per almeno 4 ore.
palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
Tagliate poi le pere a cubetti grossolani, eliminando i semi e il torsolo centrali, trasferendoli in una padella con lo zucchero di canna.
Lasciate cuocere e caramellare per circa 10 minuti e alla fine sfumate con il limoncello.
Tagliate Fior di Mugello a cubetti piccoli, una piccola brunoise di 3 mm di lato.
Aprite la cerniera della tortiera ed eliminate delicatamente la carta forno.
Mettete la cheesecake sul piatto di portata e versateci sopra le pere caramellate e i cubettini di Fior di Mugello.
Infine colate sopra il miele in modo da lucidare le pere e aggiungere ancora un tocco di dolcezza.
La cheesecake è pronta e potete servirla subito, diversamente potete conservarla in frigorifero coperta da una cupola per un massimo di 3 giorni.
palagiaccio, latti da mangiare 4.0, hamburger e cheesecake
Con queste ricette partecipo al Contest “Latti da Magiare 4.0” organizzato da Il Palagiaccio.
il palagiaccio

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *