fbpx
Terrina Di Pollo , Topinambur E Pistacchi In Crosta

TERRINA DI POLLO TOPINAMBUR E PISTACCHI

Finalmente ci siamo!
L’avvento è iniziato e da ora in poi, fino a fine dicembre, il blog si colorerà di rosso e si accenderà di lucette dell’albero di Natale.
Adoro il Natale, l’ho scritto mille volte, per me è stupendo addobbare la mia cosa con mille cianfrusaglie e babbo natali di ogni genere e misura.
Scrivere la letterina con i bambini e impacchettare i regali mi riempiono di emozioni che sono grata di poterle vivere.
Mi piace il Natale, si mi piace il Natale!
Sarà perché anche in famiglia mia questo periodo è sempre stato molto speciale, sarà perché ancora un po’ ci credo a Babbo Natale, sarà perché mi piacciono le canzoni e i film natalizi, sarà perché adoro il panettone e il pandoro anche senza glutine pazienza, sarà perché fare l’albero mi realizza manco facessi il progetto di un negozio di 1000 mq, sarà perché mi emoziono ad ascoltare la messa la notte della Vigilia, sarà perché a Natale dicono che sono tutti più buoni ….
Dite quello che volete ma questo periodo dell’anno è stupendo!


terrina di pollo , topinambur e pistacchi in crosta

Questa volta non mi sono fatta trovare impreparata….dovendo gestire 1000 milioni di impegni, mi sono organizzata per tempo e i regali li ho già comprati quasi tutti.
In portineria della mia azienda mi hanno odiato per una settimana intera perché sono arrivati un sacco di pacchi che poi ho portato a casa e nascosto nei punti più impensabili della mia casa.
I miei muffin per fortuna credono ciecamente a Babbo Natale e mi farebbe piacere potessero crederci ancora per molto tempo.
Del resto è una magia e, nel momento in cui quest’ultima non ci fosse più, il Natale sarebbe sicuramente meno speciale.
Ricordo ancora quando i miei genitori mi dissero che non esisteva.
Ero appena stata promossa in prima media e in quel momento mi raccontarono la cosa perché ero diventata grande.
Per due anni ho tenuto il segreto per me e un po’ invidiavo mia sorella, che inconsapevole, continuava a crederci e a vivere con eccitazione e una certa paura la notte della Vigilia.
Sono passati molti anni ma quel momento lo visualizzo perfettamente, ero all’uscita della scuola elementare ed era estate, se chiudo gli occhi mi sembra di essere ancora li, ferma immobile e con il cuore triste per la confessione che avevo appena ascoltato.

terrina di pollo , topinambur e pistacchi in crosta

Una bambina segnata dalla scoperta che babbo natale non esisteva 😉
Comunque adesso sono grande ma, avendo i bambini, si può vivere un po’ di quella magia e fare un tuffo nel passato.
Insieme prepariamo la colazione per il babbo e le carote per le renne e la mattina verifichiamo che abbiano mangiato tutto.
Poi controlliamo che ci siano i regali sotto l’albero e alla fine un urlo di gioia per ringraziarlo.
Mi sa che i miei genitori si sono sbagliati!
Babbo Natale esiste ed esisterà sempre….almeno a casa mia e nel mio cuore.
E adesso basta parlare di me, scopriamo questa terrina in crosta con il pollo, i pistacchi e il topinambur.
Quando l’ho cucinata pensavo a che bell’effetto avrebbe fatto sulle vostre tavole durante i banchetti delle feste.
Quanti complimenti avreste potuto ricevere per il gusto e qualche tocco estetico semplicissimo da realizzare.
Se volete potete trovare una ricetta alternativa di un pie di carne, carote, funghi e birri cliccando qui.
Non perdo altro tempo in chiacchiere e passo subito alla ricetta.
Fiocco ai grembiuli rossi!

terrina di pollo , topinambur e pistacchi in crosta
Ingredienti per una terrina o stampo di 30 cm:

Per la pasta delle crosta:
450 gr farina 00
225 gr burro freddo
4 gr sale fino
4 gr zucchero semolato
2 uova non troppo grandi
20 gr acqua
Per il ripieno:
900 gr petto di pollo
160 gr pancetta affumicata a cubetti
180 gr topinambur
olio evo
1 spicchio d’aglio
rosmarino
salvia
1 bicchiere di vino
sale
pepe
50 gr pistacchi sgusciati
Per la doratura:
1 uovo
3 cucchiai di latte

terrina di pollo , topinambur e pistacchi in crosta
Come si prepara la terrina in crosta:

Mettete il petto di pollo su di un tagliere e con il coltello tagliatelo a pezzetti non troppo piccoli, non dovrà diventare una tartare.
Versate il pollo a pezzi in una ciotola insieme al rosmarino, alla salvia, allo spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato, il vino, il sale e il pepe.
Mescolate con un mestolo e poi coprite la ciotola con la pellicola.
Trasferite la ciotola in frigorifero e lasciate marinare la carne per circa 2 ore.

terrina di pollo , topinambur e pistacchi in crosta

Intanto preparate la pasta della crosta versate la farina con il sale e lo zucchero in una ciotola e poi aggiungete il burro freddo a cubetti.
Rompete l’uovo in una tazza e sbattetelo con una forchetta.
Aggiungetelo alla farina e il burro e poi cominciate a impastare con le mani in modo da formare un composto simile ad un pangrattato.
Versate anche l’acqua fredda e proseguite ad impastare fino a quando otterrete un impasto omogeneo e liscio, senza lavorarlo troppo e scaldarlo.

terrina di pollo , topinambur e pistacchi in crosta

Formate una palla e copritela con la pellicola prima di trasferirla in frigorifero per il tempo che resta alla fine della marinatura.
Sbucciate il topinambur con un pelapatate e poi riducetelo a fette no troppo sottili.
Scaldate dell’olio evo in una padella e poi lasciate cuocere il topinambur per circa 15 minuti a fuoco basso, poi fermate il fuoco e fate raffreddare.

terrina di pollo , topinambur e pistacchi in crosta

Quando il pollo sarà pronto prendete 2/3 della pasta e stendetela con il mattarello sopra una spianatoia.
Dovrete ottenere un rettangolo che possa rivestire e leggermente sbordare dalla terrina.
Imburrate la terrina e poi rivestitela di pasta.
Accendete il forno a 180°C in modalità statico.
Scolate il pollo dal liquido, eliminate l’aglio e poi aggiungete i pistacchi e il topinambur.
Mescolate bene con un mestolo e poi trasferite tutto dentro la terrina, premendo leggermente in modo che si compatti e non restino spazi vuoti.

terrina di pollo , topinambur e pistacchi in crosta

Con la pasta rimanente formate il coperchio e con quella in eccesso create delle trecce e dei fiori .
Coprite la terrina e con la pasta che sbordava serrate bene su tutti e 4 i lati  in modo che il ripieno non fuoriesca durante la cottura.
Sbattete l’uovo con il latte e poi con un pennello bagnate il coperchio di pasta.
Aggiungete poi le decorazioni di pasta e con il pennello bagnate anche queste.

terrina di pollo , topinambur e pistacchi in crosta

Infornate per circa 30 minuti e poi lasciate cuocere altri 50 minuti a 160°C.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente prima di sformare.
E’ probabile che durante la cottura si formi dell’acqua e per questo vi consiglio di fare un piccolo foro sul cappello di pasta e farla fuoriuscire.
Tagliate le fette della vostra terrina quando sarà completamente fredda e poi, eventualmente, scaldatela nel microonde o forno prima di servirla.
Potete quindi preparare la terrina in anticipo e conservarla in un contenitore con il coperchio in frigo per circa 3 giorni.

terrina di pollo , topinambur e pistacchi in crosta

Print Friendly, PDF & Email
  1. E’ una gioia leggere il vostro blog e le vostre ricette. Ricordo quando ero piccolo e aspettando per Natale e Santa Claus. Adesso io rivivo i sentimenti con i miei nipotini….

    (Sto imparando Italiano. Non scrive cosi’ bene, ma voluto dire che mi piace il vostro blog)
    My daughter is also an architect – come voi……. Tanti auguri per un Buona Natale. Lisa

    1. Lisa your Italian is perfect!
      I would like to speack english as well….
      Thank you so much for your message for me it’s a pleasure you’ll be here.
      Very merry christmas to you and your family.
      Many kisses and a big hug to your architect sister 😉
      Angela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *