Loaf Al Cacao E Pere Williams

LOAF AL CACAO CON LE PERE

Mea culpa!
Questo post non dimostrerà la mia creatività, la mia inventiva, la mia originalità….quindi se volete chiudere capisco….ciao….ci vediamo alla prossima ricetta 😉
Se invece volete vedere come vi preparo il dolce più gettonato sul web in questo periodo potete rimanere comodamente seduti a leggere, farvi tentare e magari riprovare a farlo proprio questo weekend, quando fuori farà freddo e a casuccia vostra starete come dei pasha, inebriati dal profumo di cioccolato.
Signore e Signori, vi presento sua maestà il tronchetto cacao e pere!
Niente di più semplice da preparare, niente di più buono da mangiare, niente di più carino da presentare.
Ma….attenzione attenzione, il tronchetto non è un semplice dolcetto comune banale ma bensì il mitico Loaf.

loaf al cacao e pere williams

Il nome inglese non suona poi così bene ma in realtà è il fratello gemello del plumcake, che è sempre un dolce inglese ma viene chiamato così il dolce con l’uvetta e i canditi.
Quindi il loaf al cacao o al limone non è altro che il plumcake che immaginiamo se chiudiamo gli occhi.
La caratteristica del loaf è la sofficiezza che si ottiene montando bene le uova con lo zucchero, con una cottura alla temperatura giusta e seguendo dei tempi ben precisi in modo che non si secchi, setacciando anche più volte gli ingredienti secchi e aggiungendo del miele.
Ricordatevi che l’impasto dovrà arrivare a 3/4 dell’altezza dello stampo di metallo perchè poi, tra le pere da inserire e la lievitazione, rischiereste che fuoriuscisse.
Alla classica preparazione del loaf ho aggiunto le pere, che doneranno umidità alla pasta lievitata, ma diversamente se non troverete delle belle pere per l’inserimento, potrete sostituirle con del succo di pera senza zucchero da versare sopra il loaf.
Ma volete mettere il taglio del loaf e vedere la pera sezionata?
loaf al cacao e pere williams

Un tocco estetico veramente interessante che si ottiene con poco sforzo.
L’unica avvertenza è quella di scegliere delle pere carine, non gigantesche, che possano occupare parte della sezione del loaf al cacao, lasciando degli spazi di pasta intorno, dalla forma regolare e uguale tra le tre, con il picciolo che uscirà da sopra.
A casa avevo delle pere Williams, dolci, succulente, polpose, ma potrete usare anche altri tipi di pere.
Ho inoltre lasciato la buccia, proprio perchè le pere Williams ne hanno una molto morbida e poco spessa, se userete le pere Kaiser vi consiglio di sbucciarle prima di inserirle nel dolce.
chiaramente sarebbe ottimo fare delle variazioni, magari inserendo delle albicocche nel periodo estivo, rimuovendo il nocciolo, o magari, adesso che è autunno, dei cachi mela.
Ok dai….ho scritto come al solito troppe cose.
Vi lascio alla preparazione del loaf al cacao e pere sognando ancora il suo profumo dolce e amaro.
Fiocco ai grembiuli
loaf al cacao e pere williams
Ingredienti per uno stampo da plumcake da 30 cm:

3 uova
200 gr zucchero semolato
40 gr miele
260 gr farina 00
70 gr cacao amaro
1/2 bustina di lievito chimico
2 cucchiai di estratto di vaniglia o una bacca di vaniglia
190 ml latte intero
190 gr burro
3 pere Williams


loaf al cacao con le pere williams
Come si prepara il loaf alle pere:

Sciogliete il burro, precedentemente ridotto in cubetti, in una tazza nel microonde per circa 1,5 minuti alla massima potenza, poi lasciatelo raffreddare leggermente.
Accendete il forno a 170°C in modalità statico.
Rompete le uova in una ciotola e poi aggiungete lo zucchero.
Con le fruste elettriche montate bene il composto in modo che incorpori aria e risulti spumoso e biancastro.
Setacciate la farina con il cacao amaro e il lievito e poi raccoglieteli in una ciotola.
Con una marisa incorporate gli ingredienti secchi in più passaggi, aggiungendo volta volta parte del latte, effettuando movimenti dal basso verso l’alto in modo da non smontare le uova.


loaf al cacao con le pere williams

Quando avrete terminato di amalgamare gli ingredienti aggiungete l’estratto di vaniglia e metà del burro fuso.
Mescolate ancora con la marisa e lo stesso movimento di polso, poi unite il resto del burro e fatelo assorbire dal resto dell’impasto.
Prendete lo stampo da plumcake e rivestitelo di carta forno.
Lavate in modo accurato le pere e poi asciugatele con della carta da cucina, sfregando leggermente la buccia esterna in modo da rimuovere eventuali residui terrosi.
Versate l’impasto all’interno dello stampo e poi affondate le pere Williams  al centro in modo da formare una fila.

loaf al cacao con le pere williams

Infornate per 1 ora circa e prima di sfornare controllate la cottura con uno stecchino da spiedino.
Una volta sfornato il dolce dovrete attendere che si raffreddi completamente prima di sformarlo dallo stampo.
Questa operazione è molto importante perchè se il dolce dovesse risultare caldo potrebbe rompersi e rovinarsi.
Eliminate la carta forno e servite sopra un vassoio rettangolare.
Potete conservare il loaf a temperatura ambiente, sotto una cupola, per circa 4 giorni.

loaf al cacao e pere williams

Print Friendly, PDF & Email
  1. Ciao Angela pensi che si possa fare versione gluten freme ma senza usare farine già preparate ma piuttosto azzeccare la formula magari farina di riso maizena etc grazie infinite

    1. Ciao Deana, si certo! Sostituisci i 260 gr di farina 00 con 180 gr di farina di riso, 40 gr di amido di mais e 40 gr di fecola di patate. Il resto delgi ingredienti e il procedimento rimane il medesimo. Fammi sapere come ti verrà il dolce. Buona giornata. Angela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *