Cous Cous Di Quinoa Con Zucchine, Susine, Carote, Cipolle Ed Emmental

COUS COUS DI QUINOA CON VERDURE E FORMAGGIO

Devo confessare che ultimamente ho un po’ trascurato la dieta e infatti si vede anche senza salire sulla bilancia.
Pancia più accentuata, cellulite più evidente, guance belle paffute….mi odio!
C’è da dire che, a mia discolpa, ho male ad un piede da fine maggio, una maledetta spina calcaneare che mi impedisce di fare l’allenamento la mattina con cui ero riuscita a perdere ben 6 kg in 3 mesi.
La spina calcaneare è uno sperone osseo che si forma sotto il tallone e ad ogni passo si sente un dolore pungente, simile ad una piccola scossa elettrica.
Ho fatto Tecar, onde d’urto, infiltrazioni di cortisone, ho i plantari sagomati a misura per me dal podologo, ma niente….specialmente la sera quel tallone brucia e si gonfia e inizio a zoppicare per evitare di schiacciarlo con il pavimento.
Sto cercando di stare a riposo il più possibile per vedere di farlo sfiammare ma dopo 3 mesi la cosa non è risolta.

cous cous di quinoa con zucchine, susine, carote, cipolle ed emmental
Ma da oggi voglio ricominciare a prendermi un po’ più cura di me.
Inizio un programma di esercizi più statici che mi ha preparato Federica da eseguire a casa senza sforzare il mio piedaccio dolorante.
Mi ha preparato una scheda video da ripetere per 6 settimane e mi ha garantito che non c’è bisogno di zombettare e saltellare come degli indemoniati per avere i risultati.
Magari arriveranno più lentamente rispetto al workout che facevo lo scorso inverno ma così eviterò di farmi male.
Vi saprò poi dire come mi sono trovata.
E in più ricomincio la dieta che mi aveva preparato la dietologa un anno fa.
cous cous di quinoa con zucchine, susine, carote, cipolle ed emmental
Vi confesso che sono un pochino triste perché la parola dieta, quando si ha un blog di cucina e si ama il cibo, non è il massimo della vita ma sono fermamente convinta che devo riprendere in mano anche questo aspetto della mia vita per sentirmi meglio.
Ho molti impegni di lavoro, molte pressioni, molte responsabilità e non voglio aggiungere sensi di colpa o paranoie mentali per l’aspetto fisico.
Si riparte, la strada è lunga e difficile, ma voglio mettere un punto e ricominciare.
Per questo oggi pubblico questa ricetta “sana” e vegetariana.
E’ vero, ci sono dei pezzettini di formaggio, ma poca roba, questo piatto unico è assolutamente bilanciato e ideale per iniziare una dieta senza tristezza e senso di limitazione.
E poi la quinoa è fonte di proteine ed è senza glutine, il suo sapore è molto particolare e contiene molta fibra che, durante la dieta, aiuta a ridurre il senso di fame.
Se volete potete trovare anche un’altra ricetta con la quinoa cliccando qui.
Volete scoprirlo?
Fiocco ai grembiuli
cous cous di quinoa con zucchine, susine, carote, cipolle ed emmental
Ingredienti per due persone:

– 100 gr quinoa
– 80 gr emmental
– 1 cipolla rossa piccola
– 2 carote
– 2 zucchine
– 2 susine
– olio evo
– sale

cous cous di quinoa con zucchine, susine, carote, cipolle ed emmental
Come si prepara questo cous cous:

Prendete la carota e, con un pelapatate, eliminate la pellicina esterna.
Con un coltello affilato tagliatela nel senso della lunghezza e poi ricavate tanti pezzetti non troppo spessi.
Versate 1 cucchiaino d’olio in una padella e poi versateci dentro la carote con un pizzico di sale.
Lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, poi versate  i pezzi di carote in una ciotola e lasciateli da parte.
Lavate le zucchine, tagliatele a metà nel senso della lunghezza e poi ricavate delle mezze lune.
Versate 1 cucchiaino di olio in una padella, 2 cucchiai di acqua e poi versatevi all’interno le zucchine.
Salate leggermente e poi cucinatele per 7-8 minuti.

cous cous di quinoa con zucchine, susine, carote, cipolle ed emmental
Quando saranno cotte e leggermente croccanti toglietele le zucchine dal fuoco e mettetele da parte.
Sbucciate una cipolla e con un coltello ricavate delle rondelle sottili.
Versate un cucchiaino di olio in una padella e lasciatele stufare a fuoco vivace per qualche minuto, facendo attenzione a non bruciarle.
Prendete la quinoa e versatela in un pentolino, aggiungete 2 volumi di acqua, cioè 200 ml di acqua e poi accendete il fuoco.
cous cous di quinoa con zucchine, susine, carote, cipolle ed emmental
Portate ad ebollizione e poi abbassate il fuoco al minimo e attendete che l’acqua venga completamente assorbita.
Successivamente spegnete il fuoco, coprite il pentolino con un coperchio e lasciate riposare la quinoa per una decina di minuti.
Intanto eliminate il nocciolo dalle susine e riducetele a cubetti e tagliate a pezzettini il formaggio.
Quando la quinoa sarà pronta versatela in una ciotola capiente e con un cucchiaio di legno sgranatela proprio come fareste con il cous cous.
Aggiungete poi tutti gli ingredienti che avevate preparato precedentemente e poi mescolate tutto in modo da amalgamare e distribuire le verdure in tutta la quinoa.
Potete servire subito gustando la quinoa tiepida oppure lasciarla raffreddare e assaporarla a temperatura ambiente.
Potete conservarla in frigorifero, in un contenitore con il coperchio, per 2 giorni al massimo.
RICETTA SENZA GLUTINE
cous cous di quinoa con zucchine, susine, carote, cipolle ed emmental

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *