Sorbetto Rapido Ai Frutti Di Bosco Senza Gelatiera

SORBETTO FURBO AI FRUTTI DI BOSCO

Le vacanze sono finite, almeno per me, rientrata a lavoro giusto 2 giorni fa e adesso devo mettere in fila tutte le cose che mi aspettano fino a Natale.
Si dice che l’anno non inizi a gennaio ma bensì a settembre e, se ci pensate bene, è una grande verità.
Ricomincia la scuola, ricomincia lo sport, buoni propositi e la promessa di una rapida rimessa in forma…..ma non saranno troppe cose tutte insieme?
Non avremo messo troppa carne sul fuoco?

sorbetto rapido ai frutti di bosco senza gelatiera
Spesso mi chiedete come faccio a fare tutto e a volte me lo chiedo anche io.
Mio marito mi guarda la sera quando vado a letto tardi e scuote la testa dicendomi “ma dove le trovi le energie?”
Non lo so, forse sono sempre stata abituata a lavorare tanto, forse non riesco a stare ferma, forse così mi sembra di vivere a pieno senza rimorsi per non aver fatto qualcosa per pigrizia.
Infatti, scusatemi se lo confesso, ma non sopporto le persone pigre, quelle che se ne stanno sempre davanti alla TV stesi sul divano con il cellulare in una mano e il telecomando nell’altra.
C’è un mondo fuori, pieno di possibilità, pieno di cose da vedere, cibi da assaggiare, libri da leggere, fotografie da scattare ma soprattutto di persone da conoscere.
sorbetto rapido ai frutti di bosco senza gelatiera
Quindi ok riposarsi ogni tanto, staccare, dormire e poltrire ma poi forza!!!
Secondo me la cosa importante da fare, quando si ha un programma bello fitto, è fare un bel planning.
Forse suona molto professionale ma alla fine tenere un’agenda ci aiuta a non dimenticare gli appuntamenti e a non segnarne 12 nello stesso giorno e alla stessa ora.
A me aiuta tanto programmare le ricette da fare così, quando mi capita di lavorare per qualcuno, cerco di non concentrare gli impegni e alla fine non farcela o fare tutto di corsa e male.
Ci provo, ma mica spesso mi riesce!
Infatti questo settembre mi sembra alquanto saturo ma non demordo perché vuol dire che sta andando tutto a gonfie vele.
Si lo so! Il mio solito bicchiere mezzo pieno, ma è solo cercando di essere positivi che si riescono a trovare delle soluzioni.
Quando si è negativi, o ancora peggio arrabbiati, diventa tutto più difficile, ingarbugliato e spesso non si riesce a gestire anche la situazione più banale.
Quindi voglio partire così, con fiducia e voglia di fare, vediamo poi tra un anno cosa sarà successo.
A proposito di trovare soluzioni quando la testa è libera da ansia e stress.
sorbetto rapido ai frutti di bosco senza gelatiera
Erano mesi che volevo proporvi la ricetta di un sorbetto senza gelatiera ma poi non mi veniva mai bene, non ero soddisfatta e rimandavo.
Mi si formavano tutti quei cristalli di ghiaccio che lo rendevano tutto tranne che fondente.
Durante queste vacanze ho provato a fare una versione molto furba e velocissima.
Sono partita dalla frutta già congelata e con un frullatore l’ho trasformata in un sorbetto come non mi era mai riuscito prima.
Una bella scoperta, almeno per me, che adesso vediamo insieme.
Fiocco ai grembiuli
sorbetto rapido ai frutti di bosco senza gelatiera
Ingredienti per 2 persone:

– 50 gr mirtilli congelati
– 50 gr fragole a pezzi congelate senza picciolo
– 50 gr lamponi congelati
– 50 gr more congelate
– 50 gr ribes rosso congelato
– 1 cucchiaio di miele
– 3 cucchiai di zucchero
– succo di mezzo limone
– 3 cucchiai di acqua
– 2 foglie di menta

sorbetto rapido ai frutti di bosco senza gelatiera
Come si prepara questo sorbetto:

Versate nel frullatore lo zucchero, il miele, l’acqua e il succo di limone.
Aggiungete poi le fragole e frullate brevemente.
Mettete poi le more e riazionate il frullatore fino a che si saranno ridotte in pezzi.
Trasferite infine i mirtilli, i lamponi e il ribes, eliminando il bastoncino verde.
Frullate tutto ad intermittenza e ogni tanto, con l’aiuto di un cucchiaio di legno, mescolate dal basso verso l’alto in modo che tutta la frutta possa essere ridotta in crema.

sorbetto rapido ai frutti di bosco senza gelatiera
Il sorbetto è pronto quando risulterà omogeneo e leggermente cremoso.
Potete servirlo subito in due bicchieri di vetro decorando con una fogliolina di menta.
Oppure potete trasferirlo in un contenitore con il coperchio e conservarlo nel congelatore.
Quando vorrete guastarlo dovrete toglierlo dal freezer qualche minuto prima in modo che possa tornare morbido come quando lo avevate preparato.
Potete fare il sorbetto con qualsiasi tipo di frutta ricordandovi di ridurla in pezzi piccoli prima di congelarla in modo che non risulti troppo dura per le lame del frullatore.
RICETTA SENZA GLUTINE E SENZA LATTOSIO.
sorbetto rapido ai frutti di bosco senza gelatiera

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *