Madeleines Ricotta Mirtilli E Limone

MADELEINE RICOTTA LIMONE E MIRTILLI

“Cara Angela, ti scrivo a “macchina” perché a mano sono diventata moooolto lenta!”
Inizia così la lettera che Fabiana mi ha inviato, ormai un pò di tempo fa, insieme ad una borsa di stoffa piena di cose da far brillare gli occhi.
Fabiana è una ragazza di Bolzano che mi ha scovato su Instagram, poi ha provato qualche mia ricetta del blog e mi ha taggato nelle belle foto che postava nella sua galleria e, di ritorno da un viaggio nella mia amatissima Parigi, ha deciso di dividere i suoi acquisti “pasticceri” con me.
Ma perché tutto questo affetto?
Perché tutta questa premura nei miei confronti?
Cosa può avere spinto una persona che non mi conosce personalmente a spendere dei soldi, del tempo e a portarsi in giro del peso per me?

madeleines ricotta mirtilli e limone
Devo dire che la cosa mi ha sorpreso tanto, mi ha lasciata per qualche istante imbambolata davanti a quel pacco arrivato col postino, facendomi restare con la bocca aperta e gli occhi spalancati.
Poi ho continuato a leggere la lettera e ho trovato scritto che provava della gratitudine nei miei confronti, che era felice di avermi conosciuto.
Ultimamente ricevo un pò di messaggi così, non me ne voglio vantare assolutamente, ma sono per me un balsamo profumato per il cuore.
Persone che non stanno bene, con problemi a casa, con difficoltà ma anche amici assolutamente tranquilli e sereni che, grazie al mio blog e alle mie ricette, trovano conforto, speranza, voglia di fare, voglia di cambiare, cui rubo un sorriso quando ogni ogni mattina si svegliano con il mio post-pensiero su Instagram.
Posso dirvi che la cosa mi riempie di orgoglio ma allo stesso tempo mi fa anche un pò paura.
Possibile che io abbia questa responsabilità parlando di ricette e inpiattamento?
Potrei scappare o fregarmene e andare dritta contando solo i follower che aumentano, fingermi allegra e felice sempre e non mostrare le mie fragilità dimostrando di essere invincibile, oppure diventare fredda e professionale.
madeleines ricotta mirtilli e limone
Mi dispiace ma il blog è lo specchio di me, le foto parlano delle mie emozioni, il mio story telling sono io, i miei post su Instragram della mattina rispecchiano il mio mood e non potrei fare, e non farò, diversamente solo  perché sono assolutamente convinta che se non apri il tuo cuore agli altri difficilmente riceverai qualcosa in cambio.
Ci sono milioni di blog e siti di cucina con persone ben più competenti di me e se decidete di passare da questo angoletto vuol dire che c’è qualcosa che vi piace, che amate, che vi fa provare un’emozione e tutto questo non può passare esclusivamente da una buona ricetta, per me significa scambio, arricchimento personale, gratitudine.
E quindi ringrazio Tiziana per gli stampi da madeleines, delle cioccolate, dei libri, degli stampi da muffin e della bellissima lettera, ma grazie a lei oggi ho l’occasione per ringraziare ognuno di voi.
Grazie per i messaggi, per le foto, per l’incoraggiamento, perchè credere in me, perchè mi state vicino nei momenti no, per chè mi seguite con tanto affetto e partecipazione, per la condivisione, per i vostri disastri e le vostre torte perfette, per le domande tecniche e le critiche.
Vi abbraccio fortissimo e speriamo di poter stare ancora insieme tanto.
E adesso basta…..sennò piango!
Prepariamo le madeleines e fiocco ai grembiuli.
madeleines ricotta mirtilli e limone
Ingredienti per circa 80 madeleines:

– 200 gr farina 00
– scorza di un limone grattugiata
– 50 gr mirtilli disidratati
– 150 gr burro
– 120 gr ricotta
– 2 cucchiai di latte
– 150 gr zucchero semolato
– 1 cucchiaino di lievito per dolci
– 3 uova medie

madeleines ricotta mirtilli e limone
Come si preparano le madeleines:

Devo premettere che questi dolcetti mi hanno messa in seria difficoltà anche perché le ho preparate a Livorno nel forno della mia mamma che non conosco alla perfezione come il mio.
Ho fatto più e più prove perché a volte si bruciavano, a volte restavano crude e a volte non formavano la tipica gobbetta.
Quindi mettete in conto di fare qualche prova con il vostro forno di cucina prima di capire se aumentare o diminuire la temperatura e ottenere delle buone madeleines cotte al punto giusto.

madeleines ricotta mirtilli e limone
Allora…..versate la farina in una ciotola e aggiungete il lievito.
Sciogliete il burro in un pentolino a fuoco lento, poi aggiungete la scorza di limone e lasciate raffreddare.
In un’altra ciotola lavorate con un cucchiaio la ricotta con il latte e lo zucchero fino che avrete ottenuto una crema liscia.
Su di un tagliare sminuzzate al coltello i mirtilli disidratati.
Rompete le uova e sbattetele qualche minuto con una frusta a mano in modo da montarle leggermente.
Aggiungete alle uova la farina e il burro fuso continuando a mescolare con la frusta poi unite anche la crema di ricotta e i mirtilli disidratati.
madeleines ricotta mirtilli e limone
Uniformate l’impasto e poi lasciatelo riposare in frigo per 3 ore coperto da pellicola.
Passato questo tempo accendete il forno, in modalità termoventilato, a 190° C, poi prendete lo stampo da madeleines e imburrate interno delle conchiglie.
Trasferite un cucchiaino di composto in ciascuna formina cercando di non superare il bordo ma anzi restare leggermente sotto.
Infornate per circa 10 minuti, poi sfornate e, dopo aver atteso due minuti, sformate le madeleines e lasciatele raffreddare su di una griglia.
Imburrate nuovamente lo stampo e procedete nello stesso modo fino a che avrete terminato l’impasto a disposizione.
madeleines ricotta mirtilli e limone
Quando avrete cotto tutte le madeleines mettetele una notte in un contenitore con il tappo e il giorno successivo saranno pronte e morbidissime come siete solitamente abituati a gustare.
Appena cotte risultano leggermente più fragranti quindi necessitano di un tempo di riposo.
Potrete conservare le madeleines anche per una settimana chiuse in una scatola o all’interno di una busta alimentare.
Sono ottime con il thé o inzuppate nella marmellata, nella crema di nocciole, nella panna liquida, nella crema al whisky…..
madeleines ricotta mirtilli e limone

Print Friendly, PDF & Email
  1. Ciao! Ho visto che hai avuto difficoltà a indovinare la temperatura giusta per fa delle ottime Madeleine. Io ho il classico forno elettrico , sapresti consigliarmi la temperatura adeguata? Grazie.

    1. Ciao Valentina, anche io le ho cotte in un forno elettrico. Se non hai il termoventilato direi che dovrai infornarle a 200 gradi ma devi fare una prova e capire come vengono per poi valutare se diminuire la temperatura, perché magari si bruciano, oppure alzarla se vedi che restano troppo pallide. Fammi sapere, bacioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *