No Baked Cheesecake Con Fondo Di Biscotto E Gelatina Di Visciole Sciroppate

NO BAKED CHEESECAKE CON LE VISCIOLE

Ho conosciuto Marilena e il suo fratello per caso al Taste di Firenze lo scorso marzo.
Avevo pubblicato delle foto su Instagram e lei, riconoscendo la Stazione Leopolda, mi scrisse un messaggio per dirmi che le avrebbe fatto molto piacere conoscermi visto che era tra gli espositori.
Così mi avviai verso il loro stand chiedendo di lei, non avendo la minima idea di come potesse essere visto che sul profilo social c’era il logo della sua azienda e non una sua foto.
Fu lei a riconoscermi da lontano, chiamandomi come se mi avesse conosciuto da tempo, e correndo superò il bancone per venire a raggiungermi.
Mi piace tanto incontrare le persone che seguono il mio blog, sentire il loro affetto e ascoltare le loro impressioni, mi sembra un miracolo che il web possa accorciare così tanto le distanze e creare rapporti tra sconosciuti.

no baked cheesecake con fondo di biscotto e gelatina di visciole sciroppate
La cosa strana sta nel fatto che voi mi leggete e sapete un bel pò di cose di me, anche grazie ai miei sfoghi sui social, mentre io spesso non conosco quasi niente.
Parto sempre un pò svantaggiata e cerco di recuperare osservandovi mentre parlate, fissando i vostri occhi nella speranza di poter leggere dentro il vostro cuore.
Ovviamente, non essendo una medium, capisco ben poco ma è divertente lo stesso.
Marilena mi coccolò un sacco facendomi assaggiare tutti i prodotti artigianali della sua piccola azienda a conduzione familiare, “Corte Luceoli”, di Cantiano un piccolo comune nel cuore dell’entroterra Marchigiano nella provincia di Pesaro Urbino, patria della Visciola Prunus Cerasus, una particolare e rara varietà di Amarena Selvatica, dove agli inizi del 1900 è nata la famosa “amarena di Cantiano”.
no baked cheesecake con fondo di biscotto e gelatina di visciole sciroppate
Gustai confetture dolci e saporite, delle creme di peperoni e olive gustosissime, una crema di nocciola e miele da urlo e le loro eccezionali visciole sciroppate con cui ho preparato la ricetta di oggi.
Polpose, carnose, leggermente asprigne si combinano perfettamente con il loro sciroppo, poi il barattolo di vetro è veramente elegante, sembra un calamaio per l’inchiostro.
Per due settimane, a partire da oggi, avrete l’opportunità di acquistare i prodotti di Corte Luceoli con uno sconto del 10%, scrivendo una mail a mt@corteluceoli.it e indicando il codice angy10, approfittatene!
Sono felice di aver avuto l’opportunità di conoscere Marilena perché stiamo diventando sempre più amiche e, in un certo qual modo, ci aiutiamo l’un l’altra.
Spero tanto di avere altre occasioni per rivederla, magari i porterò i miei muffin e lei la sua piccola e raccoglieremo le visciole dagli alberi .
Fiocco ai grembiuli
no baked cheesecake con fondo di biscotto e gelatina di visciole sciroppate
Ingredienti per una tortiera con cerniera da 20 – 22 cm di diametro:

Per la base:
– 150 gr biscotti al cioccolato
– 60 gr burro di buona qualità

Per la crema:
– 100 gr ricotta
– 100 gr robiola
– 140 gr miele
– 300 gr formaggio spalmabile
– 200 gr panna fresca
– scorza grattugiata di limone bio

Per la gelatina di visciole:
– 370 gr visciole sciroppate, oppure amarene sciroppate
– 7 gr colla di pesce in fogli

no baked cheesecake con fondo di biscotto e gelatina di visciole sciroppate
Come si prepara questa cheesecake:

Prendete una busta per congelare gli alimenti e trasferite all’interno i biscotti al cioccolato, chiudetela e poi con un batticarne o semplicemente con il palmo della mano triturateli.
In un pentolino sciogliete il burro lentamente, senza farlo friggere, e poi versate sopra la polvere di biscotto al cioccolato e mescolate bene in modo che si amalghino.
Rivestite con un disco di carta forno in fondo della tortiera e poi, con una striscia di carta forno alta come il bordo, coprite la circonferenza interna.
Versate il composto di biscotti e burro nella tortiera e con il dorso di un cucchiaio uniformatelo su tutta la superficie del fondo in modo da formare uno strato poi trasferite tutto in frigorifero in modo che la base si solidifichi.
Lavorate in una ciotola il formaggio spalmabile con la ricotta, la robiola, il miele e la scorza di limone per far si che si ammorbidiscano.
In un’altra ciotola montate la panna con le fruste elettriche.
Unite poi la panna ai formaggi mescolando con la marisa con movimenti dal basso verso l’alto.
Tirate fuori la tortiera dal frigo e aggiungete sopra lo strato di biscotto la crema poi livellate la superficie in modo che diventi liscia e che si attacchi bene alla carta forno del bordo.

no baked cheesecake con fondo di biscotto e gelatina di visciole sciroppate
Questo passaggio è molto importante perché diversamente dopo la copertura con le visciole tenderà a scivolare ai lati sporcando tutto il bordo della torta.
Poi mettete la tortiera nel congelatore per 2 ore circa.
Quando il tempo di permanenza nel congelatore sarà quasi volto al termine, mettete i fogli di colla di pesce in ammollo in acqua fredda, poi strizzatela e scioglietela in un bicchiere attivando il microonde alla massima potenza per 10 secondi.
Versate le visciole sciroppate in una ciotola e mescolatele con la gelatina.
Tirate fuori la cheesecake dal congelatore e fate colare sopra le visciole sciroppate.
Rimettete la torta in frigo per 3-4 ore in modo che si compatti poi, prima di servirla, aprite la cerniera, togliete il bordo esterno di carta forno e il piatto sotto la torta.
no baked cheesecake con fondo di biscotto e gelatina di visciole sciroppate
Decorate con fiori eduli bianchi e poi servite subito perché questa no baked cheesecake va gustata fredda.
Per conservarla vi basterà riporla in frigo, coperta con pellicola, per non più di 3 giorni.
Se non trovate le visciole o le amarene sciroppate potete usare delle normalissime ciliegie.
Denocciolate circa 600 gr di ciliegie fresche e mettetele in un pentolino insieme a 70 gr di zucchero semolato per circa 30 minuti.
Poi cuocete per 10 minuti al massimo e infine, spento il fuoco, aggiungete la stessa quantità di gelatina fusa nel microonde prevista nella ricetta.
Procedete nello stesso modo per completare la torta.
Post sponsorizzato
no baked cheesecake con fondo di biscotto e gelatina di visciole sciroppate

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *