Mezze Maniche Con Sugo Alle Alici, Crema Di Asparagi E Olio Evo

MEZZE MANICHE AL POMODORO E ASPARAGI

Ultimamente mi capita troppe volte di trovarmi a fare le cose all’ultimo momento.
Vi assicuro che, per una come me che vuole tenere sempre tutto sotto controllo e programmare, è veramente complicato.
Ho un’agenda piena zeppa di appuntamenti miei ma soprattutto dei bambini e, quando devo aggiungere cose da portare a termine in un tempo troppo limitato, vado un po’ in crisi perché vorrei sempre finire tutto senza deludere nessuno.
Le cose da fare in più sono per esempio una torta a 3 piani per un compleanno avendolo saputo 3 – 4 gg prima della consegna, preparare un corso di cucina in fretta e furia per 15 persone nel giro di poche ore, partecipare a 4 contest perché stanno per scadere tutti nello stesso periodo, insomma….non proprio una passeggiata.
Quando sono sotto pressione non so mai che cosa potrà uscirne, forse a volte da questi momenti stressanti è venuto qualcosa di buono al primo tentativo, la fortuna è del principiante, ma in altre occasioni ho dovuto faticare non poco per cercare di rimediare ad errori che erano nati dalla troppa fretta.

mezze maniche con sugo alle alici, crema di asparagi e olio evo
Poi devo sempre più sacrificare il mio tempo libero e i componenti della mia famiglia reclamano dicendo che sto troppo ai fornelli.
Mi sento in una sorta di trappola dorata, sono felice di tutto quello che sto costruendo con sacrificio e passione, ma a volte ho paura di star facendo troppo e che forse dovrei mollare qualcosa, perchè chi troppo vuole nulla stringe.
Ma cosa devo mollare?
Lasciare il lavoro da architetto e buttarmi nel vuoto con la cucina, avendo un mutuo di 20 anni da pagare e 3 figli piccoli?
Rallentare con il blog e rinunciare a qualcosa che ho così voluto e per il quale ho investito tanto?
Oppure provare a trovare un nuovo lavoro in cui queste due facce della stessa medaglia possano combaciare?
E’ complicato, difficile poter prendere una decisione senza rimetterci qualcosa e così continuano a passare i giorni in cui arranco perché pretendo da me stessa di portare avanti tutto, ma il mio corpo e la mia testa non ce la fanno più e mi chiedono di fermarmi e ricaricarmi.
Non lo so che cosa farò, non lo so come andrà a finire e non so neanche se riuscirò a trovare la strada giusta ma sicuramente dopo l’estate dovrò decidere.
mezze maniche con sugo alle alici, crema di asparagi e olio evo
Anche questo piatto che vi propongo oggi è nato sotto pressione, ma non della pentola con il tappo che si chiude, ma durante un periodo difficile e pieno di impegni.
Ho avuto molta fortuna perché l’ho pensato e mi è venuto al primo colpo, anzi….è venuto molto meglio rispetto a come lo avevo idealizzato.
L’ho chiamato “In fondo al mar…” perché mentre ero li intenta alla preparazione canticchiavo la canzone della Sirenetta immaginandomi i fondali del mare, con i coralli, le alghe e le rocce.
Sono delle mezze maniche di pasta con sugo di pomodoro insaporito con le acciughe, crema di asparagi e asparagi freschi.
Guardandolo, una volta finito, ho sorriso perchè ancora una volta sono riuscita a portare a termine un impegno imprevisto….e adesso sono pronta per una nuova sfida.
Fiocco ai grembiuli
mezze maniche con sugo alle alici, crema di asparagi e olio evo
Ingredienti per 2 persone:

– 150 g mezze maniche di pasta di Gragnano
– 200 g passata di pomodoro La Fiammante
– n. 3 filetti di alici sott’olio
– 250 g asparagi freschi
– olio evo
– sale
– 1/4 spicchio d’aglio

mezze maniche con sugo alle alici, crema di asparagi e olio evo
Preparazione

Versate dell’acqua in due pentole capienti e portatela ad ebollizione.
Intanto, in una padella, mettete le alici con un p0′ di olio evo, accendete il fuoco basso sotto e pian piano fatele sciogliere.
Dopo aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere per altri 15 minuti circa, infine passate tutto in un colino a maglia fine e tenete da parte il sugo ottenuto.
Lavate gli asparagi e poi tagliate 6 punte, dividetele a metà e tenetele da parte per l’inpiattamento finale.
Private il resto degli asparagi della parte terminale fibrosa e poi metteteli a cuocere nella pentola nell’acqua ormai bollente.
Cuocete le mezze maniche nell’altra pentola al dente.

mezze maniche con sugo alle alici, crema di asparagi e olio evo
Scolate gli asparagi e trasferiteli in una caraffa insieme all’olio evo, del sale, l’aglio e qualche cucchiaio di acqua di cottura, poi frullate con il mixer ad immersione fino a che avrete ottenuto una crema liscia.
Scolate le mezze maniche, conditele con un po’ di olio evo e poi inpiattatele mettendole verticali nel piatto.
Riempite metà delle mezze maniche con la passata di pomodoro aromatizzata alle alici e l’altra metà con la crema di asparagi. Aggiungete le mezze punte di asparagi e dell’olio evo a crudo poi servite subito il piatto caldo.
Con questa ricetta sono entrata nella finale del contest di Mysocial recipe con La Fiammante e Pasta di Gragnano.
mezze maniche con sugo alle alici, crema di asparagi e olio evo

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *