fbpx
Arrosto Di Maiale Con Datteri

ARROSTO DI MAIALE CON DATTERI

Le feste natalizie sono ormai passate da due mesi e la primavera è alle porte, sembra volato il tempo.
I fiocchi rossi hanno lasciato il posto alle ghirlande di ranuncoli e la mattina, quando alle 5.30 mi sveglio per fare ginnastica prima di correre a lavoro, inizio a vedere il cielo meno nero plumbeo, leggermente blu perché una prima luce timida inizia a farsi vedere.
L’altro giorno ho aperto la dispensa e mi è caduta addosso una bella scatola blu di cartone con dentro i datteri che avevo comprato per la mia mamma, dimenticati li e mai consegnati.
Rispetto a quando li avevo acquistati erano diminuiti di volume, prima erano belli polposi e lucidi mentre adesso erano opachi e un pò rugati, non avrei potuto regalarli così e allora gli ho usati per preparare la ricetta di oggi.

arrosto di maiale con datteri 
Tempo fa avevo già preparato un arrosto con le castagne e le albicocche, ricopiando una ricetta che avevo assaggiato da mia sorella, e volevo cucinare qualcosa di diverso sfruttando i datteri rinsecchiti che avevo trovato.
Così sono andata dal mio macellaio di fiducia e mi sono fatta consigliare.
Come al solito son partita dall’immagine che avrei voluto e da li abbiamo trovato il pezzo di carne che poteva fare al caso mio.
Ero partita con un filetto di maiale, veloce e semplice da preparare, ma alla fine ho scelto un pezzo di arrosto di maiale di 2 kg con l’osso, giurando al macellaio che avrei verificato la cottura con una sonda e che non avrei mai superato i 65 gradi.
La carne era veramente morbidissima e per niente stopposa come troppo spesso ho assaggiato negli arrosti di maiale, e i datteri ci stavano proprio bene.
Mia mamma ha assaggiato e si è complimentata per come avevo saputo riciclare i suoi datteri, prossimo anno mi metterò in agenda un appunto e non dimenticarlo più.
Fiocco ai grembiuli

arrosto di maiale con datteri

Ingredienti per 10 persone:

– 2 kg di arrosto di maiale lardellato e legato
– 120 gr di datteri denocciolati
– 2 scalogni
– 4 – 5 foglie di salvia
– 2 bicchieri di vino rosso
– 100 ml di succo di arancia senza zucchero
– 40 gr burro
– ½ cucchiaio di amido di mais
– sale e pepe
– olio evo

arrosto di maiale con datteri
Come si prepara questo arrosto di maiale:

Tagliuzzate i datteri con un coltello e riduceteli in pezzi più piccoli, poi metteteli in un contenitore con metà del vino e il succo di arancia e lasciateli marinare per circa 30 minuti.
Sbucciate gli scalogni e tritateli finemente sopra un tagliere poi fateli soffriggere in 10 gr di burro e due cucchiai di olio in una padella con i bordi alti insieme alle foglie di salvia.
Quando si saranno appassiti toglieteli dal tegame e metteteli da parte conservando il grasso aromatizzato per far rosolare la carne dell’arrosto di maiale a fiamma alta.
Girate la carne in modo da rosolare tutta la superficie poi abbassate la fiamma, aggiungete di nuovo lo scalogno e la salvia appassiti e metà del vino rimasto.
Fate cuocere per una decina di minuti e poi versate i datteri e metà del loro liquido di marinatura.
Proseguite la cottura per circa 30 minuti, dopo aver aggiunto sale e pepe, controllando la temperatura al cuore con una sonda in modo da non superare i 65°C.
Quando l’arrosto sarà cotto toglietelo dal tegame e copritelo con della carta di metallo su di un piatto.
Aggiungete ai liquidi di cottura la parte rimasta della marinatura dei datteri, il resto del burro e l’amido di riso, mescolate bene fino ad ottenere una vera e propria crema di arrosto e datteri.
Tagliate l’arrosto di maiale a fette spesse di circa 2 cm e servitelo versando sopra la crema coi datteri.
L’arrosto di mantiene in frigorifero per circa 3 gg in un contenitore con il tappo chiuso.
RICETTA SENZA GLUTINE

arrosto di maiale con datteri

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *