Risotto Alla Crema Di Gorgonzola, Finocchio, Guanciale Croccante E Fiori Eduli

RISOTTO AL FINOCCHIO E GORGONZOLA

Tempo fa vi avevo raccontato di una cena che avevo preparato con il gruppo degli amici di “risate e risotti”, a fine gennaio ci rivedremo in Campania e non vedo l’ora di rinchiudermi in una nuova cucina professionale.
L’appuntamento è ad Agerola sabato 28 gennaio, se volete potrebbe essere una buona occasione per incontrarci.
Ho conosciuto questo gruppo alla semifinale di “rice contest blog” alla scuola di cucina Etoile Accedemy di Luciano Boscolo e da li è nato una grande amicizia che consolidiamo ogni volta che ci incontriamo dietro ai fornelli.
In quella stessa occasione ho avuto modo di assaggiare un riso Carnaroli toscano che mi ha colpito molto.

risotto alla crema di gorgonzola, finocchio, guanciale croccante e fiori eduli

Primo perché di solito il riso proviene dalle risaie del nord Italia mentre questo è Maremmano e poi perché mantiene molto bene la cottura permettendomi di cucinare dei risotti perfetti e molto aromatici.
Avevo promesso a Luca Puzzuoli, ideatore di “risate e risotti”, nonché mio compagno di canto sgangherato di karaoke, di preparare una ricetta particolare con il riso Maremma e l’ho fatto davvero con piacere perché sapevo che avrei ottenuto un risotto cremoso e mantecato come piace a me.
Ho proposto lo stesso risotto ai miei amici per capodanno e mi hanno confermato che era davvero buono, quindi sono pronta per raccontarlo anche a voi.
risotto alla crema di gorgonzola, finocchio, guanciale croccante e fiori eduli
Essenziale per fare un buon risotto è sicuramente la tostatura che deve essere fatta prima della cottura vera e propria.
Scaldate una pentola con i bordi alti e il manico e poi versate il riso, mescolandolo con un cucchiaio di legno.
Provate a prendere in mano qualche chicco poi, nel momento in cui non riuscirete più perché saranno diventati roventi, vuol dire che sarà pronto per la cottura e che la tostatura sarà al punto giusto.
Questo è un piccolo trucco che ho imparato in uno di questi incontri con gli chef di “risate e risotti”, per questo non vedo l’ora di vestire la mia giacca e ricominciare a cucinare insieme a loro.
“Questa ricetta partecipa al Contest Rice Food Blogger 2017 – Chef Giuseppina Carboni”
Fiocco ai grembiuli

risotto alla crema di gorgonzola, finocchio, guanciale croccante e fiori eduli

Ingredienti per 4 persone:

– 2 finocchi freschi
– 1 carota
– ½ cipolla bianca
– 1 gambo di sedano
– 1 patata
– 100 gr crema di gorgonzola
– 50 gr guanciale a fette sottili
– 350 gr riso carnali maremma
– fiori eduli
– olio evo
– sale
– pepe
risotto alla crema di gorgonzola, finocchio, guanciale croccante e fiori eduli

Come si prepara questo risotto:

Prendete una pentola bella capiente e riempitela di acqua ( almeno 3,5 l)
Sbucciate la carota, la cipolla, la patata e togliete la parte fibrosa dai finocchi con un coltello.
Versate tutto nell’acqua, insieme al gambo di sedano e poi portate ad ebollizione.
Lasciate sobbollire per circa 30 minuti poi scolate i finocchi, eliminate i gambi verdi e riduceteli in pezzi più piccoli.
Versate i finocchi in una caraffa con un po’ di brodo vegetale, aggiungete 4 cucchiai di olio evo e poi frullate con un mixer ad immersione fino a che otterrete una crema liscia.
Prendete la pentola per cuocere il riso e tostatelo seguendo le indicazioni che vi avevo scritto precedentemente.
Poi versate qualche ramaiolo di brodo sul riso in modo che lo copra bene tutto e con un cucchiaio di legno iniziate a girare.
Durante la cottura del riso mettete una padella a scaldare e quando sarà rovente rosolate una fetta di guanciale alla volta su entrambi i lati in modo che diventi dorata e croccante, poi mettetela su della carta assorbente per eliminare il grasso in eccesso prima di passare alla seconda fetta.
risotto alla crema di gorgonzola, finocchio, guanciale croccante e fiori eduli
Continuate a mescolare il riso, aggiungendo il brodo vegetale ogni qual volta si sarà esaurito, e quando sarà prossimo alla cottura versate dentro la pentola la crema di finocchio e 2/3 di quella di gorgonzola.
Mescolate da prima con un cucchiaio di legno e poi mantecate facendo fare dei salti al risotto in modo che incorpori dell’aria e si formi quella deliziosa cremina.
risotto alla crema di gorgonzola, finocchio, guanciale croccante e fiori eduli
Quando il risotto sarà pronto versatelo sui piatti di portata e, battendo con il palmo sul fondo del piatto, stendetelo in modo che si formi un disco.
Decorate con una piccola quenelle di crema di gorgonzola, la fetta di guanciale croccante, qualche petalo di fiore edule, delle foglioline di finocchio e una spolverata di pepe prima di servire.
Il risotto va gustato caldo e preparato immediatamente prima di essere servito.
RICETTA SENZA GLUTINE
Post sponsorizzato
risotto alla crema di gorgonzola, finocchio, guanciale croccante e fiori eduli




Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *