Cake Pops Di Torta Al Cacao Con Copertura Di Cioccolato

CAKE POPS PER L’EPIFANIA

L’epifania tutte le feste si porta via… ma questo anno, complice un 6 gennaio di venerdì, si prolungheranno per molti fino al 9 gennaio.
Per alcuni motivi la fine di questi festeggiamenti non mi dispiace affatto, basta abbuffate di ore seduti ad un tavolo, basta giornate intere passate coi parenti a giocare a tombola, basta baci e auguri a tutti quelli che incontri e che comunemente durante l’anno fanno quasi fatica a salutarti, basta ricordi dolci amari, basta babbo natali lisi e pendenti dalle terrazze degli appartamenti e soprattuto basta canzoncine natalizie random all’altoparlante del supermercato.
Ma per tutto il resto Natale mi mancherà e conterò segretamente i giorni che mancano al prossimo.

cake pops di torta al cacao con copertura di cioccolato


Siamo nel 2017 e possiamo prolungare la magia del mese appena passato addobbando le nostre case con corone di fascina e bacche rosse, sorseggiare un vin brulé speziato e caldo davanti ad un caminetto o almeno nel vostro salotto riscaldato dai radiatori, accendere qualche candela e lasciare che la luce illumini una tavola,  rompere dei gusci di noci e gustarne il gheriglio, smangiucchiare una fetta di panettone o una pralina di cioccolato una volta ogni tanto.
Coccoliamoci ancora un po’ adesso che le giornate sono ancora così corte e fredde, con la primavera rinasceremo e ci risveglieremo come tutti gli altri animali sulla terra.
Tra qualche giorno i bambini rientreranno a scuola e tutti noi a lavoro, si riformeranno le file di auto la mattina e la sera per rientrare a casa, forza ragazzi che mancano solo 354 giorni al prossimo Natale, ce la faremo!!!!
Comunque domani arriverà quella simpatica vecchietta della Befana, porterà dolci ai bambini buoni e carbone a quelli che sono stati un po’ monelli.

cake pops di torta al cacao con copertura di cioccolato

Qui a casa nostra dovrebbe portare quintali di carbone ma poi, siccome la befana è un po’ anziana, si dimenticherà delle birbonate e porterà tanti dolcetti che non finiranno mai.
Per stupire i vostri bambini con qualcosa di diverso faremo insieme dei cake pops, dei dolci su stecco coperti di cioccolato e decorati per ricreare la forma di una renna e di un pupazzo di neve.
Armatevi di avanzi di dolci di questo natale, io ho usato il pandoro ma andrà benissimo qualsiasi altra torta da forno, codette di zucchero colorate, io ho acquistato tutto da Tiger per pochissimi euro e ne sono avanzate una valanga per le prossime volte, e del cioccolato bianco e fondente.
Se seguirete le mie indicazioni non avrete difficoltà a farli e magari potrete riproporli ad un compleanno al posto della classica torta perché ai bambini piacciono moltissimo.
Allora buona Epifania a tutti e fiocco ai grembiuli.

cake pops di torta al cacao con copertura di cioccolato

Ingredienti per 12 cake pops:

– 200 gr pandoro senza crosticina esterna
– 45 gr confettura di lamponi senza semi
– 100 gr cioccolato fondente + 10 gr burro di cacao ( o burro chiarificato ma meglio il burro di cacao)
– 100 gr cioccolato bianco + 10 gr burro di cacao
– codette di zucchero rosa, nere e bianche
– mini smarties rossi e arancio
– noci pecan intere
– pennarello nero per alimenti ( lo trovate al supermercato)
– 12 bastoncini di legno per spiedini o i bastoncini da cake pops

cake pops ripieni di pandoro con copertura al cioccolato

Come si preparano i cake pops:
 

Mettete in una ciotola il pandoro e con le mani sbriciolatelo fino ad ottenere una sorta di pangrattato ( fatelo con e mani e non con il mixer).
Aggiungete la confettura di lamponi e mescolate bene tutto in modo che si formi un impasto omogeneo.

cake pops ripieni di pandoro con copertura al cioccolato
 
Formate 12 palline da 20 gr ciascuna, posatele su di una teglia piccola coperta da carta forno e mettetele in frigo per almeno 30 minuti.
Se volete potete anche prepararle la sera prima, e lasciarle in frigo tutta la notte, così il giorno seguente potrete dedicarvi esclusivamente alla decorazione.
Le palline devono essere fredde perché diversamente potrebbero cadere dallo stecco nel momento che ci colerete sopra il cioccolato fuso.

cake pops ripieni di pandoro con copertura di cioccolato
 
Durante l’attesa sciogliete i due cioccolati col burro di cacao in due pentolini diversi e poi preparate le codette di zucchero, i mini smarties e le noci pecan che vi serviranno per decorare i cake pops.
Il burro di cacao serve per rendere più fluido il cioccolato che, diversamente, risulterebbe appiccicoso e molto difficile da lavorare, oppure potete acquistare nei negozi specializzati le lenti di cioccolato per fare i cake pops, mi raccomando non avrete aggiungere nessun liquido come latte o acqua o olio.
Tirate fuori dal frigo la prima pallina, immergete la punta del bastoncino con il cioccolato fondente e poi infilatela nell’impasto senza arrivare al fondo ma cercando di arrivare fino al cuore della pallina stessa.

cake pops ripieni di pandoro con copertura di cioccolato
 
Versate con un cucchiaino il cioccolato fondente sopra la pallina e ruotandola fate in modo che venga coperta tutta.
Tenetela a testa in giù in modo da far colare il cioccolato in eccesso e appena smetterà di colare rimettetela in posizione verticale e attaccate lo smarties rosso al centro per fare il naso, le codette bianche sopra per fare gli occhi, il cuore rosa per fare la bocca e poi infilzate metà noce pecan sui lati per fare le corna.
 
cake pops ripieni di pandoro con copertura di cioccolato

Infilzate il bastoncino del cake pops in una spugna da fioraio o del polistirolo e proseguite con il resto delle 5 palline, scaldando il cioccolato fondente nel caso si indurisse troppo e diventasse impossibile colare la copertura.
Per fare il pupazzo di neve dovrete colare, sopra la pallina infilzata nel suo bastoncino, il cioccolato bianco fuso.
Dovrete poi far colare il cioccolato bianco in eccesso e poi decorare con lo smarties arancione per fare il naso e le codette nere per formare gli occhi e il sorriso.

cake pops ripieni di pandoro con copertura di cioccolato
 
Questi cake pops possono essere conservati in frigorifero anche per 1 settimana prima di essere serviti e gustati.
Se invece della confettura vorrete usare del formaggio spalmabile o mascarpone potrete conservarli per soli 3-4 giorni in frigo.

cake pops ripieni di pandoro con copertura di cioccolato
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *