Cannelloni Di Pasta Fresca Con Ripieno Di Carne E Rosmarino

CANNELLONI RIPIENI….ED E’ SUBITO NATALE

Ricordo ancora le tante mattine quando mia sorella veniva a svegliarmi all’alba perché voleva andare a vedere se Babbo Natale era passato.
Cominciava a scuotermi e chiamarmi sotto voce anche alle 4  del mattino ed io, dormigliona come i miei muffin, non riuscivo ad alzarmi nonostante la sua insistenza e le coperte tirate.
Non ho mai capito come facesse a schizzare dal letto così presto visto che la sera prima andavamo sempre alla Messa di Natale dove facevamo le ore piccole, ma lei si svegliava lo stesso e, tutta eccitata e un po’ paurosa di affrontare il buio, veniva a punzecchiarmi perché andassi con lei in salotto.
Non riuscivo mai a dormire oltre le 7 e a volte mi sembra di sentirla ancora, con la sua vocina, dai alzati…..dai alzati…. voglio andare di là a vedere, dai alzati….
cannelloni di pasta fresca con ripieno di carne e rosmarino

Alla fine cedevo e correvamo verso il nostro albero, in pochi minuti aprivamo tutti i pacchi e poi ci rifugiavamo nel letto dei nostri genitori per raccontare loro quanto era stato generoso Santa Claus.
I miei ci assecondavano chiedendoci i dettagli dei regali trovati e se eravamo rimaste soddisfatte, poi, come un rito, cominciavamo a saltare sul materasso in modo che si alzassero anche loro, per fare colazione insieme e giocare con i nuovi giocattoli che avevamo ricevuto.
Mio papà toglieva le carte e i fiocchi in gran velocità, spesso buttando anche dei regali da quanto lo faceva repentinamente, e mia mamma si metteva subito ai fornelli per iniziare a preparare il pranzo con i nonni e spesso gli zii, nipoti e parenti vari, sempre non meno di 10 persone riunite alla stessa tavola.
cannelloni di pasta fresca con ripieno di carne e rosmarino

Preparava sempre il paté di tonno e i cannelloni, poi aggiungeva sempre qualcosa di nuovo, magari particolare o esotico, ma il paté e i cannelloni non mancavano mai.
E allora non potevo non rifare la sua ricetta dei cannelloni ripieni di ogni squisitezza, così buoni e ricchi da farmi emozionare ogni volta che li assaggio, dal profumo persistente in tutta casa anche il giorno successivo che li aveva cucinati, una bomba calorica per scaldare il nostro Natale in famiglia.
Io li cucino spesso, l’odore che proviene dal forno mi riporta alla mente tanti ricordi felici e poi ne trovo conforto nei lunghi e freddi weekend invernali.
Un giorno vi darò anche la ricetta del patè, promesso….fiocco ai grembiuli
cannelloni di pasta fresca con ripieno di carne e rosmarino

Ingredienti per 6 persone:

Per la pasta fresca:
– 175 gr farina 00
– 1 uovo piccolo
– 2 tuorli
Oppure 250 gr pastra fresca pronta da lasagne

Per la besciamella:
– 55 gr burro
– 55 gr farina 00
– 700 ml latte freddo
Oppure 800 gr besciamella pronta

Per il ripieno:
– 1 carota
– 1 gambo di sedano
– 1 scalogno
– 400 gr macinato di carne
– 1 bicchiere di vino rosso
– 250 gr castagne precotte
– 50 gr salame a fette
– 50 gr parmigiano reggiano grattugiato
– sale
– pepe
– olio evo
– 2 foglie di alloro
– 20 gr burro a fiocchetti


cannelloni di pasta fresca con ripieno di carne e rosmarino

Come si preparano i cannelloni ripieni:

In un pentolino fate sciogliere il burro, poi aggiungete tutta la farina, mescolate e fate leggermente rosolare ( croux).
Versate il latte freddo e con una frusta girate energicamente in modo che non si formino dei grumi di farina.
Lasciate cuocere circa 15 minuti aggiungendo un pizzico di sale, poi togliete il pentolino dal fuoco e fate raffreddare con una pellicola a contatto.
Per la pasta formate una fontana con la farina sul tavolo, aprite l’uovo al centro e versate i due tuorli.
Con una forchetta sbattete le uova incorporando un po’ di farina alla volta.
Quando sarà difficile proseguire l’impasto con la forchetta procedete a mano, giusto il tempo per amalgamare gli ingredienti e formare una pallina che lascerete riposare in una ciotola sotto un canovaccio per 30 minuti.
Intanto sbucciate la carota e lo scalogno e, insieme al sedano, fate un battuto che metterete a soffriggere in padella con 2 cucchiai di olio evo.
Aggiungete poi il macinato di carne e lasciate rosolare per qualche minuto, poi versate sopra il bicchiere di vino rosso e lasciate sfumare, a fuoco basso, per 20 minuti circa.
Tagliate le castagne precotte e il salame a tocchetti non regolari e poi aggiungeteli alla carne in cottura insieme a due foglie di alloro, regolate di pepe e sale.
cannelloni di pasta fresca con ripieno di carne e rosmarino

Lasciate insaporire la carne per qualche minuto e poi mettete a raffreddare.
Tirate la sfoglia, a mano o a macchina ed ottenete circa 16 rettangoli di circa 20 x 10 cm, ve ne serviranno solo 12 ma durante la precottura potrebbero rompersi e conviene averne in più.
Portate a bollore dell’acqua in una pentola, aggiungete del sale grosso o cuocete per 2 – 3 minuti due rettangoli per volta.
Poi scolateli, passateli sotto il getto d’acqua fredda del rubinetto e poi lasciateli asciugare su dei canovacci, stesi e non sovrapponendoli perché potrebbero incollarsi tra loro.
Procedete nello stesso modo con il resto dei rettangoli di pasta fresca.
cannelloni di pasta fresca con ripieno di carne e rosmarino

Mescolate ¾  di carne macinata con 600 gr di besciamella in una ciotola con un mestolo di legno.
Imburrate una teglia e accendete il forno a 200 °C modalità termo ventilato e grill.
Prendete il primo rettangolo di pasta e posatelo su di una spianatoia, versate un cucchiaio e mezzo di ripieno e distribuitelo su 2/3 della superficie.

cannelloni di pasta fresca con ripieno di carne e rosmarino

Arrotolate il cannellone dal lato stretto e poi posatelo nella teglia imburrata.
Proseguite con il resto dei rettangoli di pasta fino a che ne avrete formati 12 o più nel caso voleste concedere anche il bis.
Distribuite la besciamella rimasta sopra i cannelloni pronti, spolverate con il parmigiano reggiano e infine versate la carne macinata che avevate lasciato da parte.
Fate dei fiocchetti di burro e disponeteli sopra la superficie poi infornate per 20 minuti.
cannelloni di pasta fresca con ripieno di carne e rosmarino

Terminata la cottura sfornate e lasciate leggermente intiepidire poi, con una paletta, servite due cannelloni in un piatto di portata per ciascun commensale.
Se volete preparare i cannelloni in anticipo potrete congelarli coperti da una pellicola e, quando vorrete mangiarli, dovrete lasciarli per tutta la notte in frigo e poi scaldarli nel forno alla massima temperatura per una decina di minuti al momento di servire.
Altrimenti potete far raffreddare i cannelloni appena cotti, coprirli con una pellicola e metterli in frigorifero al massimo per 3 giorni, al momento di servire dovrete riscaldarli nel forno alla massima temperatura per 10 minuti.

cannelloni di pasta fresca con ripieno di carne e rosmarino

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *