DSC 1307

PIE CON MANZO ALLA BIRRA, CAROTE E FUNGHI

Iniziamo questa nuova settimana dell’avvento con un piccolo tema cioè “Natale in Gran Bretagna”.
Il web brulica di panettoni, torroni, pandori ( che presto proverò a fare anche io), biscotti omino di zenzero e panforti, è giusto raccontare i dolci della tradizione italiana nel periodo di Natale però dopo un po’ mi annoio a vedere le stesse cose ed è per questo che ho deciso di prendere un volo e catapultarmi nella cucina anglosassone di questo stesso periodo magico.
Faremo oggi una ricetta salata e tra qualche giorno una dolce sperando che possiate apprezzare i sapori e i profumi non convenzionali, prossimo anno vedremo per dove partiremo, si accettano consigli.
Scegliere la Gran Bretagna è stato semplice, questa estate mi sono fatta una full immersion e ho comprato così tanti libri di cucina e assaggiato tante nuove pietanze che potrei andare avanti mesi con le loro “recipes”, ma intanto partiamo con queste due.
pie ale & beef con carne di manzo, carote, funghi e birra
Ho scelto il pie perché è veramente un simbolo negli UK, ogni regione ne ha uno particolare che esalta i prodotti locali come la carne, i formaggi, la birra che li rendono aromatici e inconfondibili tra loro.
La sua calotta di pasta lucida mi fa subito venire in mente le tavole nei giorni di festa e il profumo del ripieno mi ricorda i piatti che faceva la mia nonna.
Non è una ricetta complicata ma richiede tempo e pazienza, la carne deve restare morbida e profumarsi di spezie e verdure all’interno della crosta di pasta croccante e dorata, una preparazione adatta per passare un po’ di tempo in cucina e condividere un po’ di pensieri, un lusso nella vita di tutti i giorni in cui siamo sempre di corsa.
“Ale and beef” è l’abbinamento per eccellenza dei pie anglosassoni, tradotto è birra e carne di manzo.
Dovrete scegliere una buona birra anche se la userete per cucinare, doppio malto e magari rossa, e la carne dovrà essere tenera e di qualità eccellente, solo così il vostro pie sarà gustoso e indimenticabile.
Come contorno suggerisco l’accoppiata classica, ovvero un purè di patate gialle condito con una salsa di fondo bruno, così vi sembrerà di essere seduti ad una tavola con la regina Elisabetta e il principe Carlo il giorno del 25 dicembre.
Fiocco ai grembiuli
pie ale & beef con carne di manzo, carote, funghi e birra
Ingredienti per una tortiera dai bordi alti di 16 – 17 cm di diametro:

Per il ripieno:
– 5 cucchiai di farina
– 500 gr spezzatino di rosetta
– 15 gr burro
– 250 ml brodo di carne
– 1 cipolla rossa grande
– 3 carote
– 250 ml birra rossa doppio malto
– 1 cucchiaio di aceto balsamico
– 1 cucchiaino di zucchero di canna
– 2 foglie di alloro
– 150 gr funghi champignon
– 1 spicchio di aglio
– 1 cucchiaio di succo di limone
– Sale
– Pepe
– 1+1 cucchiaio di olio evo

Per la pasta:
– 130 gr acqua
– 50 gr burro
– 230 gr farina 00
– 1 cucchiaino raso di sale
– 1 uovo piccolo

pie ale & beef con carne di manzo, carote, funghi e birra
Come si prepara il pie beef and ale:

Sbucciate la cipolla e le carote e sminuzzatele su di un tagliere.
In un piatto fondo mettete la farina, i pezzetti di carne, il sale e un po’ di pepe e con le mani mescolate tutto in modo che le polveri aderiscano alla polpa della carne.
In una padella versate l’olio evo e il burro, accendete il fuoco basso e lasciate che si sciolga, aumentate la fiamma e versate i cubetti di carne.
Rosolateli per bene per qualche minuto e poi versate sopra 60 gr di birra rossa e mescolate con un cucchiaio di legno per qualche istante fino a quando si sarà formato un sughetto con gli umori della carne.
Versate il contenuto della padella in un piatto fondo poi versate un goccio di olio evo sul fondo della padella vuota e fate soffriggere la carota con la cipolla, mescolando di tanto in tanto.
Aggiungete il resto della birra, il brodo, l’aceto balsamico, lo zucchero di canna e l’alloro e fate cuocere a fiamma bassa per circa 45 minuti mescolando ogni tanto, se vedete esaurire troppo la parte acquosa aggiungete altro brodo durante la cottura.
pie ale & beef con carne di manzo, carote, funghi e birra
Poi pulite i funghi, tagliateli a pezzi grandi, versate sopra il succo di limone e poi uniteli al resto in padella, aggiungendo anche lo spicchio di aglio sbucciato al quale avrete eliminato l’anima interna.
Lasciate cuocere per altri 20 minuti, spegnete il fuoco, mescolate con la carne precedentemente preparata e lasciate raffreddare.
Quando il ripieno si sarà raffreddato accendete il forno a 200 °C modalità statico.
Versate in un pentolino l’acqua e il burro e setacciate la farina per fare l’impasto.
Quando il burro e l’acqua avranno iniziato a bollire versateli sopra la farina e il sale che avrete precedentemente messo in una ciotola.
Formate un impasto con le mani e poi lavoratelo su di una spianatoia per 3 minuti poi, lasciatelo riposare qualche istante nella ciotola coperto da un panno, intanto rivestite di carta forno una tortiera dai bordi alti.
Prendete 2/3 dell’impasto e con un mattarello stendetelo per ottenere un cerchio di circa 30 cm di diametro, questo sarà l’impasto che dovrà coprire la base e i bordi della tortiera.
pie ale & beef con carne di manzo, carote, funghi e birra
Lavorate l’impasto quando è caldo, più si raffredderà e più sarà complicato stenderlo e formarlo.
Riempite il cestino di pasta con la carne e le verdure cotte precedentemente e poi coprite con il resto della pasta che avrete steso in un cerchio di circa 18 cm.
Con il pollice e indice pizzicate la pasta e formate il bordo come una corona.
Con un coltello affilato o delle forbici tagliate il cerchio di pasta superiore per far uscire il vapore durante la cottura e infornate per 40 minuti circa.
pie ale & beef con carne di manzo, carote, funghi e birra

Poi sfornate e, aiutandovi con la carta forno, estraete il pie dalla tortiera, poi liberate i bordi dalla carta.
Rompete l’uovo e sbattetelo con una forchetta in un piatto poi, con un pennello da cucina, spennellate tutta la superficie del pie ad eccezione della base.
Infornate per altri 15 minuti e il vostro pie è pronto per essere sfornato.
Potete consumarlo subito tiepido oppure lasciarlo raffreddare e poi metterlo in frigorifero, coperto da alluminio.
Quando vorrete assaggiarlo vi basterà scaldarlo qualche minuto nel forno a microonde.

pie ale & beef con carne di manzo, carote, funghi e birra

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *