Semifreddo3

SEMIFREDDO DI PANNA CON CUORE DI GELEÉ AI FRUTTI DI BOSCO

Le mie molto bene, sono stata in giro per questo tour negli UK, migliaia di km, 6400 per essere precisi, ma il paesaggio e le campagne inglesi sono meravigliosi e i bambini sono stati abbastanza buoni.
Il clima era fresco e quando ci fermavamo nelle varie casette mi veniva sempre voglia di preparare un dolce burroso e cioccolatoso, di accendere il forno e riempire le stanze di profumo.
Poi rinsavivo, mi facevo una doccia e uscivamo a cena tutti e 5 insieme in un pub.
Ho fatto incetta di nuove ricette quindi tenetevi pronti per la nuova ondata british sul blog, la prossima settimana vi racconterò del mio viaggio.

Immagino che anche voi in estate in vacanza non abbiate voglia di accendere il forno, fa tanto caldo e poi spesso nelle cucine manca, ma il congelatore invece si, magari piccolo ma c’è, quindi ecco una nuova idea, anzi una sorpresa.
Questo è un semifreddo, con un pochino di gelatina.a dentro se no il caldo in due minuti lo farebbe sciogliere tutto, con all’interno un cuore di succo di frutti di bosco.
Oppure, se, non volete essere troppo romantici, potete mettere una stella o semplicemente un tondo, e quindi usare un coppa pasta circolare o anche il tappo di una bottiglia per creare la decorazione centrale, anche perché in vacanza ci si arrangia un po’ con quello che si ha a disposizione.
Sopra metterete tanta frutta fresca e il vostro semifreddo resterà nella storia di questa estate 2016.
Non ci credete? Provate e poi mi direte.
Fiocco ai grembiuli

Ingredienti per uno stampo da plumcake di 30 cm:

Per il semifreddo:
– 140 gr zucchero semolato
– 60 gr acqua
– 2 albumi
– 350 gr panna fresca
– 1 bacca di vaniglia
– 10 gr colla di pesce
Per la gelatina interna:
– 160 ml succo di mirtillo
– 160 ml succo di lampone
– 15 gr di colla di pesce
– 30 gr zucchero semolato
Per decorare:
– fragole
– ciliegie
– more
– mirtilli
– lamponi
Come si prepara questo semifreddo con sorpresa:
Preparate la gelatina che andrà a formare la sorpresa all’interno del semifreddo.
Idratate la colla di pesce in acqua fredda poi strizzatela bene.
In un pentolino scaldate una parte del succo di mirtillo e aggiungete lo zucchero, mescolate fino a che non si sarà completamente sciolto.
Spegnete il fuoco e aggiungete la colla di pesce, mescolate bene in modo che si sciolga poi aggiungete il resto del succo di mirtillo e il succo di lamponi.

Versate il liquido in un contenitore ermetico non troppo grande in modo che si formi uno spessore
di 2 cm circa.
Lasciate raffreddare e infine rapprendere in frigo per almeno 6 ore, se volete velocizzare 3 ore in frigo e 40 minuti in freezer.
Fate una meringa italiana portando alla temperatura di 121 °C l’acqua con lo zucchero e montando a parte gli albumi.
Versate lo sciroppo bollente sugli albumi e con le fruste elettriche procedete a montare fino a quando la meringa si sarà raffreddata.
Montate a metà la panna, non dovrà essere troppo ferma, aggiungete i semini della bacca di vaniglia e infine anche la meringa italiana, mescolate tutto con movimenti dal basso verso l’alto.
Rivestite con carta forno uno stampo da plumcake poi versate un primo strato di crema e mettetelo nel freezer per una trentina di minuti e conservate il resto della crema.
Prendete il contenitore con la gelatina di frutta poi con un coppa pasta a forma di cuore, o della forma che preferite, coppate tante volte in modo da ottenere più forme uguali.

Riprendete lo stampo da plumcake che era in freezer e disponete sulla superficie i cuori in fila, uno dietro l’altro in modo da creare in inserto al centro.
Coprite con il resto della crema, livellate, coprite con pellicola e rimettete tutto in freezer per 5-6 ore almeno.
Al momento di servire sformate il semifreddo dallo stampo, disponetelo su di un piatto di portata e mettetelo in frigo per 2 ore circa.
Togliete poi la pellicola e la carta forno, decorate con frutta fresca e tagliate a fette con un coltello affilato.
E sorpresa…..
RICETTA SENZA GLUTINE

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *