Crostata Al Cacao Con Ganache Al Cioccolato, Zucca, Sale Di Maldon E Pistacchi

CROSTATA AL CACAO CON ZUCCA, GANACHE, PISTACCHI E SALE DI MALDON

Questo weekend ho lavorato molto alle prossime ricette del blog.Anche se ho continuato a pubblicare una ricetta dopo l’altra in questo periodo sono molto stanca, purtroppo i miei tre nanetti ultimamente la notte si svegliano di continuo, chi ha paura del buio, chi ha sete o chi semplicemente preferisce venire a dormire nel letto della mamma invece che nel proprio, risultato che non riesco a farmi più di due ore di sonno consecutivo e mi alzo 4 – 5 ma anche 8 volte e la mattina quando la sveglia suona alle 6:40 sono una sorta si zombie, con i capelli sconvolti, gli occhi gonfi manco avessi preso qualche cazzotto e una fame atavica forse per via della dieta.
La sera alle 21.30 spesso mi addormento mentre canto milioni di ninna nanne ai bimbi sulla poltrona nella loro cameretta e non ho tempo di studiare nuove ricette, farmi venire qualche nuova idea da proporvi, pensare a qualcosa di diverso da un letto.
crostata al cacao con ganache al cioccolato, zucca, sale di maldon e pistacchi
Credo che tutte le mamme con bambini piccoli possano capirmi, anche se comunque i miei sono 3 e mio marito è spessissimo via per lavoro e questo rende la situazione ancora più tragicomica…
Così quando manca l’ispirazione in cucina bisogna prendere un bel libro, di un bravo pasticcere, e seguire la ricetta cercando di capire tutti i passaggi, non dimenticando nessuna preparazione, lasciandosi guidare per mano.
Tempo fa, in occasione di un contest di cucina cui avevo partecipato, ero a Milano e mi venne voglia di passare dalla pasticceria di Knam, una vera gioielleria nel vero senso della parola, dolci meravigliosi in vetrine splendenti dal prezzo non proprio alla portata di tutti.
Assaggiai due mini crostate perché ero curiosa di provare le due diverse preparazioni di pasta frolla, una frolla con crema pasticcera e frutta, buona ma niente di eccezionale ma dalla frolla veramente bella croccante e dalla forma impeccabile, e una crostata al cacao con cioccolato, zucca, pistacchi e sale, dal sapore sublime e particolare.
crostata al cacao con ganache al cioccolato, zucca, sale di maldon e pistacchi
Quella ricetta è sul nuovo libro di Ernst Knam ” Che paradiso è senza cioccolato?”, libro che vi posso consigliare perché ci sono ricette non troppo elaborate ma buone, curate anche nella presentazione, con tanti consigli su come fare le varie preparazioni, con ingredienti facilmente reperibili al supermercato e quantitativi per realizzare una torta per volta.
Così oggi ve la ripropongo per la gioia dei vostri occhi e speriamo del vostro palato se vorrete replicarla e speriamo che stanotte io possa dormire un pochino XXXX
Fiocco ai grembiuli
 
crostata al cacao con ganache al cioccolato, zucca, sale di maldon e pistacchi
Ingredienti per una tortiera di 20 cm:
Per la frolla:
– 80 gr burro
– 80 gr zucchero semolato
– 1 uovo piccolo
– 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
– 3gr lievito chimico
– 140 gr farina 00
– 20 gr cacao in polvere
Per la ganache:
– 100 gr panna fresca
– 200 gr cioccolato fondente
Per la crema pasticcera:
– 170 gr latte intero
– 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
– 2 tuorli
– 30 gr zucchero semolato
– 15 gr amido di mais
Per la guarnizione:
– 130 gr zucca
– 100 gr marzapane
– 25 gr Amaretto di Saronno
– 25 gr pistacchi sbucciati
– sale di Maldon o fior di sale
crostata al cacao con ganache al cioccolato, zucca, sale di maldon e pistacchi
Come si prepara questa crostata:
Prendete la zucca e dividetela in 4 parti, a meno che abbiate trovato al supermercato dei pezzi già divisi, rivestiteli con carta di alluminio e metteteli in forno a 200 °C per 1 ora circa.
Poi preparate la frolla mescolando il burro con lo zucchero in modo da ottenere una crema, poi aggiungete l’uovo, il sale, il lievito, l’estratto di vaniglia e infine la farina e il cacao.
Stendete la frolla tra due fogli di carta forno di uno spessore di circa 3-4 millimetri e poi mettetela in frigo per 1 ora circa.
Preparate poi la crema pasticcera mettendo a sobbollire il latte e mescolando lo zucchero con i tuorli e l’amido.
Aggiungete il composto al latte e attendete che riprenda il bollore, a questo punto con una frusta girate veloce e togliete dal fuoco.
Lasciate raffreddare e se si fossero formati dei grumi passate la crema al mixer, poi copritela con della pellicola a contatto.
Per la ganache vi basterà scaldare la panna e poi aggiungere i pezzetti di cioccolato fondente, lasciarli fondere fuori dal fuoco e poi mescolare bene.
Unite la crema pasticcera alla ganache e mescolate bene.
Una volta che la zucca sarà pronta toglietela dal forno e con un cucchiaio ricavate la polpa eliminando la buccia esterna.
Frullatela con un mixer ad immersione e poi aggiungete il marzapane e l’Amaretto di Saronno, frullate ancora e attendete che si raffreddi.
Accendete il forno a 170°C modalità statico.
 
crostata al cacao con ganache al cioccolato, zucca, sale di maldon e pistacchi 
Prendete la tortiera, meglio se con i bordi estraibili, e rivestitela di carta forno, adagiate la frolla al cacao sul fondo e sui bordi, versate poi la crema di zucca, la ganache con la crema pasticcera, decorate con i pistacchi e infine infornate per 50 minuti.
Una volta passato questo tempo sfornate e lasciate raffreddare prima di sformare.
Quando sarà fredda aggiungete un pizzico di sale di Maldon.
Questa torta si è ben mantenuta in frigo per 5 giorni.
 
crostata al cacao con ganache al cioccolato, zucca, sale di maldon e pistacchi
Print Friendly, PDF & Email
  1. Ciao Angela. La mia mamma, in questo periodo ha un sacco di zucche bellissime, quindi volevo sperimentare questa torta…però vorrei che la crema alla zucca fosse un pochetto più consistente…consigli? Se aggiungessi appena di amido di mais?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *