IMG 8199

CUBI DI SALMONE CON SESAMO NERO E CREME FRANCHE ALL’ANETO, UNA GIORNATA DA CAMEO PARTE 2

Proseguo nel racconto della giornata passata in Cameo con Chiara Maci per un mini corso di cucina per i vincitori del contest sulla creme franche.
Oltre al primo, buonissimo, le mezze maniche ai broccoli, pesto di pistacchio e creme franche, che vi ho già raccontato, abbiamo preparato anche un secondo piatto molto semplice ma forse il più inusuale.
Onestamente confesso che non sapevo dell’esistenza del sesamo nero e adesso farò di tutto per aggiungerlo alla mia collezione di spezie, perché veramente è bellissimo.
E’ uguale al sesamo bianco, come forma e grandezza, ma è nero scuro e può aiutarci a decorare piatti in modo originale.

 

Chiara ci ha suggerito di usarlo come “panatura” per dei cubi di salmone e il risultato è stato molto elegante e ha permesso una cottura del salmone ottimale dando croccantezza.
Anche per questo piatto ero accanto alla mia “collega” Annalaura che ha cotto sapientemente il pesce, mentre io ero impegnata alla composizione del piatto.
Direi che il risultato è di tutto rispetto e credo e spero che vogliate replicarlo a casa vostra.
Se non vi piace il salmone potreste usare del tonno oppure del pesce spada.
Fiocco ai grembiuli

Ingredienti per 4 persone:

– 600 gr di filetto di salmone
– sesamo nero
– 1 vasetto di creme fraiche cameo
– aneto
– lime
– sale
– pepe

Come si preparano i cubi di salmone:
Prepariamo subito la salsa di accompagnamento al salmone, perché non appena il salmone sarà cotto andrà servito.
Tagliuzziamo l’aneto finemente e mescoliamolo con un cucchiaio alla creme fraiche in una scodella, aggiungete la scorza di lime grattugiato e poi tappate con pellicola.
Prendete il filetto di salmone e con un coltello sfilettate, ovvero togliete la pelle con un coltello per sfilettare.
Ricavate dei cubi di 3 x 3 cm di salmone e poi passateli in una scodella colma di sesamo nero in modo che siano completamente coperti di semini neri.

Accendete il fuoco a fiamma vivace e ponete sopra una padella, aspettate che si riscaldi e poi mettete sopra qualche cubo di salmone.
La cottura è veloce, al massimo 2 minuti, ruotando il salmone in modo che cuocia su tutti i lati.
Togliete i cubi di salmone pronti e metteteli su di un piatto.
Continuate a cuocere gli ultimi pezzetti di salmone e poi spegnete tutto.
Salate e pepate leggermente il salmone.
Per servire prendete un piatto e disponete qualche rametto di aneto al centro e poi ponete sopra un cubetto di salmone tagliato a metà, la cottura sarà ottimale se al centro la polpa sarà rimasta di un rosa più scuro.

 

Affiancate a destra e sinistra altri cubi di salmone interi e sporcate il piatto con due strisciate di creme fraiche all’aneto e lime.
RICETTA SENZA GLUTINE.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *