Ravioli Di Totano Con Sugo Di Pomodoro

RAVIOLI DI TOTANO

Questo weekend ho avuto l’onore di essere intervistata da Toscana TV per raccontare le mie ricette per Natale.
Per vedere il video potete cliccare su questo link su YouTube.
Una delle ricette che ho presentato è proprio quella che voglio raccontarvi nel post di oggi.
Sono dei ravioli di pasta fresca con un ripieno di totano, ideali per la cena della Vigilia o il pranzo di Natale oppure per il cenone.
ravioli di totano con sugo di pomodoro
Sono facili e si possono preparare in anticipo, lasciati su un foglio di carta forno spolverato di semola e coperti con un canovaccio in un posto poco umido della casa.
Quando vorrete servirli farete bollire dell’acqua salata e li lascerete cuocere per circa 6 minuti.
ravioli di totano con sugo di pomodoro
Mi raccomando, tirare la sfoglia è un’arte e se non siete troppo bravi vi consiglio di usare una macchinetta per la sfoglia o una “nonna papera” ovvero la sfogliatrice con la manovella, per stendere la pasta fine ed evitare che i ravioli cuocendo diventino gommosi e perché si senta bene il ripieno che c’è dentro.
Quando vedrete i vostri raviolini tutti in fila come soldatini sull’attenti sarete ripagati della fatica fatta.
Fiocco ai grembiuli
ravioli di totano con sugo di pomodoro
Ingredienti per 6 persone:


per la sfoglia:

– 250 gr farina 00
– 125 gr di tuorli
– 1 albume

per il ripieno:
– 400 gr di tentacoli di totano (io li ho trovati congelati all’esselunga)
– 1 uovo
– scorza di limone
– 2 cucchiai di parmigiano
– sale
– 1/2 bicchiere di vino
– 200 gr patate bollite sbucciate
– 4 cucchiai di olio evo
– pepe
– un ciuffo di prezzemolo privato dei gambi

per il sughetto:
– 400 gr di pomodorini
– 5 cucchiai di olio evo
– 1 spicchio di aglio

Come si preparano i ravioli:

In una ciotola versate la farina e create una fontana dove verserete i tuorli e l’albume.
Sbattete con una forchetta e poi cominciate ad inglobare farina.
Lavorate poi un pochino con le mani, fate una pallina e mettetela a riposare nella ciotola con un canovaccio a chiudere, per 30 minuti circa.
Intanto preparate il ripieno tagliuzzando i tentacoli e mettendoli a cuocere in una padella con olio e aglio in camicia.
Sfumate con vino bianco e poi togliete dal fuoco, aggiungete il resto degli ingredienti e poi passate tutto al mixer.
Dovrete ottenere un impasto compatto e non liquido.
Stendete la pasta fresca, fate delle piccole porzioni di ripieno, bagnate con qualche spruzzata di acqua e poi coprite con un’altra sfoglia.
Con un coppa pasta piccolo, circa 3 cm di diametro, formate i ravioli e procedete nello stesso modo fino al completamento del ripieno.

Disponete i ravioli pronti sulla carta forno e copriteli con un canovaccio.
ravioli di totano con sugo di pomodoro
Prepariamo il sughetto facendo bollire dell’acqua e immergendovi i pomodorini per 2 minuti, questo vi aiuterà a rimuovere la buccia.
Sbucciateli e poi versateli nell’olio caldo dove avrete fatto appassire l’aglio.
ravioli di totano con sugo di pomodoro
Cuocete per pochi minuti e intanto mettete una pentola con acqua e sale.
Tuffate i ravioli e fateli cuocere per 6-7 minuti, verificate la cottura di un raviolo prima di scolarli.
Conditeli con il sughetto di pomodorini, un giro d’olio evo e qualche foglia di basilico.
ravioli di totano con sugo di pomodoro
Se volete i ravioli possono anche essere congelati, disponeteli su un vassoio e coprite con pellicola tra i vari strati.
Quando vorrete consumarli vi basterà cuocerli da congelati , prolungando la cottura di qualche minuto.
ravioli di totano con sugo di pomodoro

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *