fbpx
IMG 2485

BISCOTTI “NIGHTMARE BEFORE CHRISTMAS” PER BABBO NATALE

Giochiamo un po’ con i nostri bambini a preparare dei biscotti natalizi un po’ anticonformisti.
Ok la renna, la stella, l’albero di natale e il pupazzo di neve, ma sono tutti uguali, decorati con la glassa o no si assomigliano un po’ tutti.
L’idea e la ricetta sono ancora una volta di mia sorella, lei è fuori dagli schemi uno spirito libero e proprio non riesce a seguire la tradizione, per Natale, eravamo 30 persone a pranzo, ci ha fatto trovare come segna posto questi simpatici babbo natali dal gusto horror….. eh si, horror, perché si ispirano al mitico film “Nightmare before Christmas”, cioè incubo prima di Natale, e il babbo natale è Jack, il protagonista del movie.
Se non l’avete mai visto direi che è arrivato il momento, anche dopo Natale, perché non è il tipico film natalizio con luci e alberi di natale dove tutti sono buoni, ma la storia degli abitanti di Halloween che scopriranno finalmente che cosa significa questa festa grazie a Jack e a Babbo Natale.
Con questa ricetta ho partecipato al 3° contest “Accogliamo nelle nostre case Babbo Natale”del blog Cucina per gioco della mia amica Ileana, ovvero un regalo per Babbo Natale, siccome è tanto buono perché ogni anno porta i regali a tutti,  forse è arrivato il momento che qualcuno si prenda cura di lui e gli faccia un regalo a sua volta.
Grazie a questi biscotti ho vinto il contest!

 

Siccome sono sicura che Babbo Natale sia un vecchietto simpatico e moderno, si è saputo rinnovare in tutti questi anni e riporta sempre allegria in tutte le case, penso che potrebbe gradire un regalo così particolare e strano.
Spero che con tutte queste fiabe, storie e racconti ognuno di voi possa tornare un po’ bambino e aprire il suo cuore al vero significato del Natale, regali a parte.
Fiocco ai grembiuli

Ingredienti per circa 30 biscotti:

– 450 gr farina 00
– 200 gr zucchero semolato
– 8 gr lievito chimico
– 5 gr sale fino
– 225 gr burro fuso ( meglio del tipo bavarese)
– 50 gr mascarpone ( o formaggio spalmabile)
– 1 uovo
– estratto di vaniglia
– scorza limone grattugiata
– colorante liquido o in polvere di colore rosso
– colorante liquido o in polvere di colore nero

Come si preparano i biscotti di Babbo Natale Jack:

In una bella ciotola capiente versate la farina, lo zucchero, il lievito e il sale e mischiate gli ingredienti con un mestolo di legno.
Fate una fontana negli ingredienti secchi e versate al centro l’uovo sbattuto, cominciate a girare con il cucchiaio e poi aggiungete il burro fuso a filo.
Aggiungete anche la scorza di limone e l’estratto di vaniglia, amalgamate bene tutti gli ingredienti e formate una palla di impasto.
Dividetela in due parti, una copritela con pellicola e mettetela subito in frigo, all’altra invece dovrete aggiungere il colorante rosso.
Non so dirvi la quantità esatta, perché dipende dall’intensità del colore che avrete acquistato, aggiungete piano fino a che l’impasto sarà diventato di un bel rosso natale.
Coprite con pellicola anche la seconda palla e riponetela in frigo insieme all’altra per almeno 1 ora.

Passato questo tempo stendete su un piano leggermente infarinato la pasta al naturale, spessore 5 mm,  e con un bicchiere ricavate dei cerchi che andrete a posizionare sulla carta forno che rivestirà un teglia.
Accendete il forno a 170 °C modalità statico.
Prendete adesso la seconda pallina di impasto rosso e stendetela come avete fatto precedentemente.
Con un coltello ritagliate dei triangoli isosceli, ovvero con il lato basso corto e i due alti uguali più lunghi.

Posizionate il triangolo sopra il cerchio ricavato con il bicchiere, a formare il cappello di babbo natale e ripiegate la punta su di un lato.
Con quello che vi è rimasto di impasto bianco ricavate delle palline che formeranno il pompon e dei cilindri per la fascia pelosa del cappello rosso.
Infornate i biscotti per circa 10-15 minuti facendo attenzione che non si scuriscano troppo.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente.
Diluite il colorante nero con un po’ di acqua e con un pennello disegnate sul cerchio chiaro la bocca, il naso e gli occhi di Jack.

Lasciate asciugare e i vostri biscotti sono pronti per essere gustati o regalati a chi volete, magari proprio al Sig. Babbo Natale, sperando che gli piacciano sia nella forma ma soprattuto nel sapore come ad Andrea.
Auguri Babbo Natale

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *