IMG 6157

PIZZEMUMMIA DI HALLOWEEN

Torniamo in Italia e facciamo una ricetta a tema halloween e nello specifico mummia tutta nostrana, la pizzamummia.
Questa è una delle pizzette di pane preferite dai miei bambini e spesso me le chiedono anche fuori dal periodo della festa di halloween perché comunque gli piacciono tanto.
Comodissime, veloci e veramente molto facili da preparare anche da chi non ha manualità.
Sono buone anche fredde quindi potete prepararle quando avete 5 minuti di tempo e servirle a merenda senza ripassarle in forno.
Oppure gli fate fare un giro nel microonde per 20 secondi per averle tiepide.
Per fare le fasce della mummia ho usato un auricchio dolce tagliato a fette sottili ma potete sostituirlo con emmentaler o sottilette, sconsiglio la mozzarella perché potrebbe buttare fuori il latticello e ammorbidire troppo la fetta di pane sotto facendola rompere.
Fiocco ai grembiuli
Ingredienti per 4 pizzemummie:
4 fette di pane in cassetta
– 16 cucchiai di passata di pomodoro
– 10 olive verdi o nere denocciolate
– 2 cucchiai olio evo
– pizzico di sale e pepe
– 6 fette auricchio dolce tagliate finissime
Come si preparano le pizzemummie:
Accendete il forno a 180 °C modalità statico.
Prendete una teglia e disponete sopra le fette di pane in cassetta.
Mescolate la passata di pomodoro con olio, sale e pepe.
Ricavate delle striscioline di auricchio dolce a simulare le bende della mummia che dovete ricreare.
Tagliate le olive per ottenere 8 occhini e relative pupille e 4 spicchietti per le bocche delle mummie.
Versate su ciascuna fetta di pane la passata di pomodoro, disponete poi le strisce di auricchio e infine i pezzettini di oliva.
Fate cuocere per circa 15 minuti.
Se volete potete frullare della zucca, aggiungere olio e sale e usare questa passata al posto del pomodoro, oppure potete usare del pesto per avere delle mummie verdi,  o anche frullare delle patate viola, magari aggiungendo della panna, per un aspetto ancora più spettrale.
Buon divertimento allora!
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *