IMG 6031a

ORZO E COZZE

Ore 18:00 arriva la spesa on line, una delle più grandi scoperte della storia dell’ultimo secolo, per chi come me non ha neppure il tempo di andare al supermercato.
L’avevo fatta su intenet una settimana fa e non ricordavo assolutamente che cosa avevo ordinato.
Di solito ho una base di spesa standard di prodotti e poi aggiungo sempre qualche ingrediente diverso, magari trovato in offerta.
Insomma mi sono arrivate 1 kg di cozze e le ho dovute usare subito.
Le cozze sono terribili o le cuoci immediatamente oppure cambiano sapore e, secondo me, dopo diventano immangiabili.
Ho aperto la dispensa ed ecco un’idea semplice e facile da realizzare, veloce e buona.
Fiocco ai grembiuli.

Ingredienti per 4 persone:

– 1 kg di cozze
– mezzo pomodoro
– 2 spicchi d’aglio
– 1 scalogno
– 400 gr orzo perlato
– 1 peperoncino
– 6 cucchiai d’olio
– 1 cucchiaio colmo di formaggio spalmabile
– 1 cucchiaio di aceto di mele
– prezzemolo
– sale
– 500 ml acqua
 
Come si prepara:

Pulite le cozze eliminando la “barba”, ovvero quell’alghetta che sbuca dalla conchiglia della cozza.

Prendete una pentola grande ed alta e versate dentro le cozze, il pomodoro a cubetti, uno spicchio d’aglio tagliato in 4 spicchi, il peperoncino, 3 grani di sale grosso e 1 cucchiaio di olio.
Accendete il fuoco basso e spegnete non appena le cozze si saranno aperte per non far consumare dalla fiamma il liquido rilasciato.
In una padella versate l’olio, lo scalogno tritato e lo spicchio d’aglio e fate soffriggere. Aggiungete l’orzo e fate tostare per 2 minuti.
Aggiungete l’acqua precedentemente riscaldata al brodetto delle cozze e versate tutto sull’orzo.
Lasciate sobbollire con un coperchio per circa 30 minuti ( leggete sempre i tempi di cottura riportati sulla busta dell’orzo perchè cambiano). Se l’acqua dovesse esaurirsi troppo velocemente aggiungetene ancora, sempre calda.
Togliete quindi dal fuoco, aggiungete il formaggio spalmabile e il prezzemolo.
Unite le cozze e mescolate leggermente.
Servite subito il piatto caldo magari aggiungendo alcuni cubetti di pomodorino fresco.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *